Tempo  6 ore 40 minuti

Coordinate 3040

Uploaded 10 dicembre 2017

Recorded dicembre 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.162 m
594 m
0
6,5
13
26,02 km

Visto 220 volte, scaricato 0 volte

vicino Montefiorentino, Marche (Italia)

Escursione invernale nel Parco del Sasso Simone e Simoncello. Lasciati i trailer nel piazzale della palestra di fianco al convento di Montefiorentino, siamo partiti attraversando Cà Buchero, frazione recentemente restaurata con case in pietra seguendo la traccia del sentiero 116. Attraversata però la provinciale, perdiamo il segnale del sentiero (non segnato?) ma seguiamo la traccia con il gps e ben presto ritroviamo il sentiero, Invece di salire sul crinale, scendiamo verso San Siato andando ad incrociare il sentiero n115 . Riprendiamo a salire con quello in una vallata di pascoli ma siccome non vogliamo salire al crinale tagliamo nei pascoli cercando passaggi tra le rose canine per arrivare al sentiero 7 che sale da Sestino. (siamo in Toscana). Ma abbandoniamo anche questo per seguire una traccia esistente solo sulla carta che attraverso un bosco ad alto fusto, facile da percorrere a cavallo o a piedi, ma bisogna tenere sempre d'occhio il GPS per non salire o scendere di quota per arrivare al wpt Tabella dove ritroviamo la civiltà con stradelli di terra battuta tra gli appezzamenti nel bosco. Usciamo a Casa del Re e continuiamo verso Case Barboni. Mentre i cavalli riposano al riparo in una stalla, noi facciamo il nostro spuntino ed andiamo a prendere il caffè all'Agriturismo Sasso Simone (superconsigliato) . Siamo a Dicembre, soffia un freddo vendo e incomincia qualche goccia... non c'è tempo per fermarsi oltre (anche se un piatto di ravioli è scappato fuori) decidiamo di prendere il sentiero che sale ai Sassi. Sentiero gengoso da fare con attenzione in caso di terreno bagnato. Non tagliamo sotto i Sassi non sappiamo se possiamo incontrare difficoltà o pericolo ad attraversare il fiume di pietre con i cavalli e preferiamo non correre rischi e aggirare il Sasso Simone puntando prima verso la Cantoniera e poi tornare verso Pian dei Prati con il 119. Saliamo alla Croce di San Sisto sotto una pioggerella fredda e fina , battuti da un forte vento freddo e riscendiamo verso i trailer tagliando in due campi a sodo giusto prima che cali anche la luce.
Giro facile con la bella stagione e bel tempo. Medio per un giro invernale. Il Sasso Simone ha dei pascoli fatti per andare a cavallo, il nostro Wyoming, ma bisogna uscire dai classici percorsi per trovare quelle piccole valli isolate dove bisogna cercare il passaggio tra i calanchi e i fossi con un occhio alle tracce lasciate dai selvatici e un occhio al gps per non perdere la traccia.
Agriturismo Sasso Simone e Simoncello Buon ristorazione e alloggio
Passaggio dal bosco ai sentieri

2 commenti

  • Foto di LUCA ANTONIO

    LUCA ANTONIO 14-dic-2017

    I have followed this trail  View more

    Il percorso non è difficile da un punto di vista equestre. Necessita solo della capacità di seguire la traccia gps nel tratto iniziale fino a Casa del Re : un paio di tagli, sentieri che si incrociano e specialmente il tratto nel bosco seguendo solo la traccia sul gps per orientarsi ed arrivare al passo dove si trova l'inizio del sentiero.
    Il resto del percorso sono sentieri classici del Sasso Simone., Per le avverse condizioni meteo, non siamo riusciti a tagliare sotto il Sasso attraversando il fiume di pietre. c'è qualcuno che l'ha fatto a cavallo? Ci sono grossi massi che si scavalcano con facilità a piedi ma a cavallo?

    La tormenta di neve il giorno dopo... bellissima.

  • Foto di Artemide

    Artemide 14-dic-2017

    Il Parco del Sasso Simone e Simoncello...... bellissimo.

You can or this trail