← Parte del Running the world

 
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra
  • Foto di Three Parks - Running in London - Correre a Londra

Difficoltà tecnica   Facile

Tempo  un'ora 43 minuti

Coordinate 5269

Uploaded 11 gennaio 2017

Recorded gennaio 2017

-
-
34 m
3 m
0
4,0
8,1
16,16 km

Visto 256 volte, scaricato 7 volte

vicino Bayswater, England (United Kingdom)

Three Parks - Running in London - Correre a Londra

Qualche giorno a Londra, sveglia presto per uscire a correre. Sfortuna delle sfortune Lunedì 9 Gennaio, è Tube-Strike, sciopero della metropolitana per cui già alle prime luci dell'alba tutta Londra è per strada cercando di arrivare al lavoro.

Il giro è comunque bellissimo, uscito dall'albergo costeggio il Kensington Gardens e l' Hyde Park senza entrarci perchè è ancora troppo buio, mi riservo di entrarci al ritorno con un po più di luce.

Arrivato al Wellington Arch, supero un paio di attraversamenti nel traffico assieme a una miriade di ciclisti e pedoni e dopo aver percorso tutto il Constitution Hill, il viale che arriva a Buckingham Palace attraverso il Green Park Arrivo al St James Park.

Entro nel St James Park e costeggio tutto il laghetto con la sua fauna, passo davanti al Big Ben facendo attenzione al traffico che è già notevole.

Il ponte di Westminster mi porta sull'altra sponda del Tamigi dove parte la Queen's Walk, la camminata pedonale sul lato sud.

Passo sotto il London Eye facendo lo slalom tra i pedoni che vanno al lavoro e davanti alla Tate Modern Gallery riattraverso il Tamigi sul Millenium Bridge, il ponte che guarda la cupola della Cattedrale di St Paul.

Il camminamento pedonale all'altezza del Blackfriars Bridge è ancora più stretto che dall'altro lato del fiume e ci vuole un po di pazienza.
Poi si torna a correre su ampi marciapiedi.

Arrivato a Westminster percorro a ritroso la strada fatta all'andata con la differenza di passare sulla sponda opposta del laghetto di St James Park e di entrare in Hyde Park e in Kensington Gardens dato che ora c'è finalmente luce.

"Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita"

View more external

Commenti

    You can or this trail