-
-
636 m
182 m
0
3,1
6,3
12,58 km

Visto 61 volte, scaricato 0 volte

vicino Travo, Emilia-Romagna (Italia)

PREMESSA:Itinerario Invernale molto congeniale sia come allenamento di corsa sia come uscita escursionistica. Sviluppandosi principalmente su asfaltate secondarie e sterrata (qualche tratto in "single track"), il percorso si presta soprattutto in Inverno per l'assenza di terreno pesante e le basse quote (In Mountain Bike si consiglia di effettuarlo in senso contrario). La tratta tra la Costa del Bulla e la Costa del Grillo è molto panoramica sulla Val Luretta (a dx) e la Val Trebbia (a sx) con la Pietra Parcellara che fa da cornice lungo il tragitto. Come tempi di percorrenza occorre calcolare circa 1h 15'-30' di corsa e circa 2h30'-45' di cammino.

AVVICINAMENTO: Dalla tangenziale di Piacenza si prende L'uscita Bobbio/Genova sulla SS45 e si prosegue per circa 25KM fino ad incrociare, sulla DX, il bivio per TRAVO. Si svolta ovviamente a DX superando il Ponte sul Trebbia per entrare in Paese. Giunti nel Borgo si prosegue diritto all'incrocio e dopo circa 200 mt., si svolta a DX in salita dove è presente un cartello stradale indicante TRADONI. Effettuata la svolta si parcheggia dopo qualche metro sulla dx nello spiazzo adiacente al numero civico 8.

PARTENZA: Si prosegue sull'asfaltata in salita procedendo da dove si è arrivati, tenendo sempre la strada principale ignorando i bivi che ogni tanto si incontrano tra Agriturismi ed abitazioni private. Giunti a Tradoni, si attraversano le case mantenendosi sulla strada che dall'asfalto diventa sterrata. Occorre fare attenzione perchè, percorsi poche decine di metri, occorre abbandonare la sterrata su una curva a dx (su cui è presente un palo elettrico) per proseguire DIRITTO su un evidente tratturo in salita. Al bivio che si incontra poco più avanti si tiene il primo sentiero di SX (quello più stretto), tenendo presente che, è possibile riconoscere ancora il vecchio segnavia del CAI ricoperto da una vernice grigia (comunque visibile) come riferimento per essere certi di non aver sbagliato. Giunti nei pressi di un campo si svolta ancora in salita a DX e poco dopo a SX nell'incrocio a "tee" su cui ci si immette. Il sentiero dopo una tratta leggera in falso piano sbuca sull'asfaltata nei pressi della "Tana del Lupo" visibile sulla propria SX. Proseguendo in salita sull'asfaltata, in poco tempo si giunge sulla COSTA del BULLA dalla quale è possibile godere dello splendido panorama. Giunti ad un cartello presso la Costa del Grillo, la strada piega a sx in discesa e, proprio in corrispondenza di dove la pendenza si attenua, occorre abbandonarla svoltando a SX su una sterrata allacciandosi, per un breve tratto, al percorso del "trail delle Pietre" (cartello ben visibile con l'indicazione). Mantenendosi sulla sterrata, si supera un gruppo di case e poco dopo si prosegue sulla principale ignorando il cartello del trail delle Pietre che svolta a sx. Seguendo la strada in poco tempo si giunge sull'asfaltata che prosegue verso Bobbiano svoltando ovviamente a SX in discesa. Facendo un pò di attenzione al traffico veicolare, si prosegue per qualche chilometro sull'asfaltata in discesa e si giunge a TRAVO dopo aver oltrepassato la Frazione di PASTORI. Entrati in paese, occorre svoltare a SX per Tradoni, ritrovando l'auto.

Commenti

    You can or this trail