-
-
2.784 m
1.668 m
0
6,8
14
27,32 km

Visto 155 volte, scaricato 2 volte

vicino Passolanciano-Maielletta, Abruzzo (Italia)

Percorso lungo e con tanto dislivello, diversi saliscendi obbligano a fare dislivello sia all'andata che al ritorno. In estate partire presto e portare tanta acqua. Non difficile tecnicamente ma per l'ambiente severo, totalmente scoperto senza bosco, spesso su crinali: se è soleggiato è caldissimo, se ventoso freddo, se invece minaccia pioggia. tornare indietro!
Partenza dalla fontana nei pressi dell'hotel Mammarosa, si sale in linea retta seguendo i due impianti di risalita ed una volta giunti alle antenne si svolta a destra seguendo il sentiero (tracce, qualche ometto) parallelo alla strada che sale dal rifugio pomilio (chiusa al traffico). Si arriva in breve alla Madonnina e si segue il sentiero segnato bianco rosso alla destra, da qui in poi il sentiero è sempre evidente. Prestare attenzione dopo 6km, il sentiero segnato porta al bivacco Fusco piegando a sinistra, un taglio diretto invece fa guadagnare direttamente il crinale che porta alla cima Pomilio. Seguendo successivamente il sentiero per i tre Portoni con i faticosi saliscendi si arriva alla base del monte amaro, fare attenzione ai traversi per possibili nevai anche a giugno. Terminati i tre saliscendi si scorge il rifugio Manzini sulla sinistra alla base del monte amaro, quindi ultimo strappo per arrivare a scorgere la croce, poco più in basso il bivacco Pelino. Ritorno per lo stesso percorso.

Commenti

    You can or this trail