mac_deer
  • Foto di Merate-Resegone (via Paderno d'Adda)
  • Foto di Merate-Resegone (via Paderno d'Adda)
  • Foto di Merate-Resegone (via Paderno d'Adda)

Difficoltà tecnica   Molto impegnativo

Tempo  3 ore 43 minuti

Coordinate 4035

Uploaded 24 maggio 2015

Recorded maggio 2015

-
-
1.170 m
198 m
0
7,8
16
31,23 km

Visto 716 volte, scaricato 1 volte

vicino Cernusco Lombardone, Lombardia (Italia)

Dalla stazione di Merate si risale verso la Statale attraverso la pista ciclabile ben segnalata. Da Merate si segue la SP54 fino a Paderno d'Adda: non esiste un vero e proprio marciapiede, ma si può con attenzione correre lungo il ciglio della strada. Sono circa 4 km. All'altezza del ponte di Paderno si scende sull'Adda e si procede lungo la strada bianca chiusa al traffico che costeggia la costa sx dell'Adda. La bianca procede piatta a bordo fiume lambendo Arlate, Brivio, Olginate e il suo lago (percorso ottimo anche in bici). Si passa il ponte che divide il lago di Olginate da quello di Garlate. Da qui si entra in Calolziocorte e si costeggia fino all'altezza della stazione la ciclabile sulla sponda opposta dell'Adda. All'altezza di via dei Sassi si piega verso il Resegone che si erge a sx. La strada sale ripida agevolata da scale e rampe che permettono di prendere quota velocemente e tagliano i tornanti. Il traffico è scarso. Subito dopo la fine delle case la strada spina leggermente e costeggia il profondo canyon del torrente Gallavesa. Erve è poco più sopra. Si attraversa il paese senza mai cambiare sponda del torrente fino alla fine della strada. Da Calolziocorte sono circa 6 km di salita.
La salita verso il Rifugio Alpinisti Monzesi si fa lungo il sentiero 11 seguendo la variante ripidissima del "pra de ratt" (poco dopo la fonte che c'è a sx): un km in cui si sale aiutandosi con le mani nei pezzi più erti. Finalmente dopo il forcellino il sentiero è più agevole, corribile in certi tratti. Il rifugio non si vede ancora, ma è poco più avanti. Ci si ricongiunge con il sentiero che sale da San Carlo e in meno di 200 metri si arriva al Rifugio. La fatica è tanta e si fa sentire nei pezzi più ripidi. In totale sono circa 21 km di strada, 5 di salita e 4 di sentiero. Da Calolzio la strada è la stessa della mitica Monza-Resegone. La discesa si fa dal sentiero di San Carlo (circa 3,5 km).
Occorre organizzarsi bene con le macchine. Acqua presente in vari punti lungo il percorso.
Stazione di Merate
Fine della ciclabile lungo l'Adda

Commenti

    You can or this trail