-
-
409 m
11 m
0
2,0
4,1
8,14 km

Visto 40 volte, scaricato 2 volte

vicino Varazze, Liguria (Italia)

Si inizia da Via Cavour seguendo le indicazioni e si sale una strada asfaltata che nel primo tratto attraversa delle case. Poco prima del sottopasso dell’autostrada, si gira a destra e seguendo sempre le indicazioni si inizia a percorrere il tratto panoramico dell'escursione. Dopo aver attraversato due volte l’autostrada, a sinistra inizia una strada sterrata con una sbarra. (80 m) Questo è considerato il percorso “ufficiale” da Varazze al santuario della Madonna della Guardia denominato Salita Cavetto. Noi, abbiamo preso a destra per una stradina asfaltata che scende leggermente curvando a sinistra per circa 180 m fino nei pressi di un paio di garage in lamiera. Da qui parte un sentiero senza contrassegni, ma ben evidente, che costeggia il Rio Mola alla sua destra orografica, scende ripidamente per attraversarlo e poi risale altrettanto ripidamente sull’altro versante per incrociare il sentiero di salita proveniente da Varazze per il Santuario. Il nostro percorso è un sentiero diretto, con tratti ripidi ma superabili senza grosse difficoltà, che sfiora a Nord il Bric delle Rive e arriva sulla cima ad Ovest del Monte Grosso e del Santuario. (360 m) Questo tratto vede la presenza di vegetazione bassa a causa dei ripetuti incendi che hanno devastato la zona, dove gli alberi sembrano dei cerini spenti! 50 metri prima di arrivare sulla carrareccia, si svolta a destra per un sentiero in direzione Sud che, dapprima in piano e poi in leggera salita, contorna il Santuario fino ad Est, per arrivare con una piccola rampa nel spiazzale. L’arrivo al Santuario della Madonna della Guardia è spettacolare, benché la quota sia modesta il panorama sull’arco ligure è molto bello. (415 m) Scendendo per la carrareccia si contorna il santuario fino ad Ovest da dove si prosegue diritti per un’altra carrareccia molto larga delimitata da una sbarra. Si scende dolcemente per i Piani della Noia fino agli orti di Braxi (300 m) per proseguire a scendere, con più pendenza, per alcuni tornanti tra mirti e ginestre, costeggiando il Rio Corvetto. Questo percorso chiamato Salita Cavetto (strada privata ad uso pubblico ma esclusivamente pedonale) scende ancora fino all’incrocio con la strada asfaltata, da cui si prosegue svoltando a destra. (80 m) Continuando nella discesa si arriva in Via Cavour a Varazze.

Commenti

    You can or this trail