-
-
1.224 m
355 m
0
8,8
18
35,22 km

Visto 449 volte, scaricato 6 volte

vicino Casbeno, Lombardia (Italia)

Località di partenza: Varese (380 m)
Lunghezza: 35,3 km
Quota massima: 1226 m Osservatorio Astronomico
Dislivello complessivo in salita: 1098 m
Ciclabilità: 100% asfalto
Arrivo: Varese (380 m)
Acqua lungo il percorso: SI - lungo la Via Sacra
Lasciamo l’auto nel parcheggio e iniziamo a pedalare su via Zucchi, giriamo a destra su via Caretti Fedele e a sinistra su via Gorini. Giunti all’incrocio con via Menotti giriamo a sinistra, proseguiamo su questa strada fino al bivio sulla sinistra dove seguiamo l’indicazione turistica per il Santuario della Schirannetta. Inizia una stradina in pavé che in 50 metri conduce al Santuario della Schirannetta (1200) che purtroppo troviamo chiuso e non possiamo vedere all’interno gli affreschi risalenti al 1408. Rimontati in sella torniamo al bivio, giriamo a sinistra su via Menotti e successivamente giriamo a destra su via Truno. Giunti all’incrocio con via dei Campigli giriamo a sinistra e proseguiamo fino all’incrocio con la SS394 dove giriamo a sinistra seguendo le indicazioni turistiche per Sacro Monte e Torre di Velate. Al primo incrocio giriamo a destra imboccando via Monguelfo e all’incrocio successivo giriamo a sinistra su via Francesco Crispi sempre seguendo l’indicazione turistica per Sacro Monte. Giunti all’incrocio con via Bolchini giriamo a sinistra, alla rotonda prendiamo la terza uscita seguendo l’indicazione turistica Torre di Velate e imboccando via Borghi. Passiamo a fianco dello stadio e pedaliamo sulla pista ciclabile che si snoda a fianco della strada. Alla rotonda teniamo la destra proseguendo su via Aurelio Saffi e continuiamo su questa strada fino a raggiungere il cimitero di Velate dove giriamo a sinistra seguendo l’indicazione turistica Torre di Velate. Percorsi circa 150 metri arriviamo davanti alla Torre (XI sec.) di proprietà del Fondo per l'Ambiente Italiano (FAI). Torniamo indietro fino all’incrocio e proseguiamo su via Saffi fino ad un bivio dove teniamo la destra imboccando via Duca d’Aosta. Giunti davanti alla chiesa di Santo Stefano giriamo a destra poi a sinistra su piazza Cordevole e infine a destra su via Adige. Proseguiamo su questa strada fino all’incrocio con via Quintino Sella dove giriamo a sinistra e iniziamo la salita per il Sacro Monte e Campo dei Fiori. Arrivati davanti alla chiesetta dell’Immacolata (1604-1609) a pianta circolare con pronao, adorna di affreschi e di statue, apre il percorso del Sacro Monte. Vi si accede attraverso una breve scalinata delimitata da balaustra a colonnine. Dall’inizio di via Quintino Sella a qui abbiamo percorso 1 km con pendenza media del 7,1%. Dopo questa breve visita proseguiamo il nostro giro in bicicletta decidendo di riservare la Via Sacra per il ritorno e di proseguire su strada asfaltata. La Via è vietata al transito in sella alla bicicletta. Considerato che la Via è in salita con notevole pendenza, riteniamo opportuno spingere la bici in discesa. Pedaliamo su via Campo dei Fiori e passiamo sotto la funicolare, aperta nel 1911 e chiusa nel 1953 che partendo da Valle del Vellone (630 m) arrivava fino a Campo dei Fiori (1032 m), dopo aver percorso 907 metri con un dislivello complessivo di 401,95 metri e una pendenza media del 49% e massima del 56%. Sempre in salita affrontiamo …continua su: http://gianolinibike.it/node/7200

View more external

Commenti

    You can or this trail