Tempo  14 ore 5 minuti

Coordinate 3214

Uploaded 23 giugno 2016

Recorded giugno 2016

-
-
1.898 m
506 m
0
19
37
74,82 km

Visto 1787 volte, scaricato 45 volte

vicino Caldonazzo, Trentino - Alto Adige (Italia)

Il fatto di suonare l'organo a un matrimonio a San Sebastiano è diventato pretesto per tornare a fare, finita la cerimonia, il giro del Toraro a distanza di tantissimi anni.
Il corredo fotografico riflette quella che è stato il pomeriggio, tra il piovoso e il nuvoloso senza pioggia, ma comunque senza sprazzi di sereno. Eventuali foto di natura diversa che dovessero comparire sarebbero attinte dall'archivio!
La traccia parte e arriva a Caldonazzo.

Panorama 360 dallo Spitz di Tonezza: http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=30587

View more external

La traccia inizia dove attacca la salita per Centa.
Inizio della salita al Sommo.
La chiesa costruita dopo la guerra è grande perché il paese una volta raggiungeva i 900 abitanti.
In posizione di dominio sulla Valdastico. Albergo e, qualche centinaio di metri a ovest, la Scala dell'Imperatore.
Malga e laghetto su di un pratone molto panoramico
Villaggio turistico e piste da sci. Poche centinaia di metri a ovest, il Rifugio Coston, con grande panorama su Luserna.
Sulla strada per Tonezza. Bivio per Passo della Vena.
Inizio del sentiero per lo Spitz di Tonezza, mezz'ora di camminata.
Belvedere notevole, data anche la posizione eccentrica. Vi sorge una grandissima croce di metallo, visibile anche da Luserna.
Da un sasso pochi metri a nord della spianata sommitale si ha un panorama molto completo sul solco della valle. Alcune foto mostrano invece lo Spitz visto da Luserna, versante opposto della valle.
Rifugio e, poco sopra, brevissima galleria che supera la cresta..
Nella conca sotto Campomolon e Toraro.
Parte qui la strada per Monte Toraro.
Una di quelle montagne dove si arriva in cima in bici.
Grande panorama, e strada in pessime condizioni, invasa da frane non rimosse.
Ha una fama tragica, ma paesaggisticamente è un bel posto.
Con diversi ristoranti e una bella fontana.
Punto piú alto della sterrata fra Passo Coe e il Sommo.
Diroccata, a quanto pare!
Con uno chalet-ristorante di legno.
Della chiesa distrutta nella guerra rimane solo lo snello campanile.

1 comment

You can or this trail