Tempo  9 ore 16 minuti

Coordinate 2366

Uploaded 10 marzo 2018

Recorded gennaio 2013

-
-
1.268 m
2 m
0
40
80
160,41 km

Visto 281 volte, scaricato 6 volte

vicino Urzulei, Sardegna (Italia)

La porzione settentrionale della SS 125 Orientale Sarda, come percorsa il giorno 5 gennaio 2013 per rientrare dal Supramonte al porto di Olbia.
Partenza da Genna Silana, con salita a piedi al vicino monte Su Nercone, che permette con poca spesa di godere un vasto panorama sul Supramonte di Oliena, sul Monte Albo e sul Gennargentu, in questo caso lievemente innevato. Discesa verso Baunei e Orosei, e poi tutto un leggero saliscendi a distanza variabile dal mare.
L'anomalia finale della traccia, ossia il largo giro che ha inizio subito dopo Murta Maria, è dovuta a una interruzione della statale per il rifacimento di un ponte. Questo costringeva a una lunga deviazione sulla tangenziale.
Dato che la finalità era prendere la nave, quel giorno non ho fatto nessuna deviazione. Sono tuttavia consigliate almeno le seguenti:
- dalla cantoniera di Berchida, puntare a est per sterrata verso l'omonima spiaggia. Do qui per litoranea, sempre sterrata, si raggiunge il faro di Capo Comino dove si ritrova l'asfalto, che in breve riporta alla statale. Questo è illustrato con alcune foto risalenti al 2006;
- a Posada vale la pena di salire alla rocca e visitare la Torre della Fava, con meraviglioso panorama sulla cittadina e sul Monte Albo;
- a Budoni, volendo, si può imboccare la strada per San Teodoro via Ottiolu, piú ointeressante della statale;
- dopo San Teodoro, assolutamente raccomandata la visita a Capo Coda Cavallo, illustrato con qualche foto del 2016.

View more external

Conviene partire da qui per salire al Su Nercone.
Punto piú elevato della Orientale Sarda.
La descrizione del panorama si trova su PPH.
Belle cave di marmo.
Da questo tratto sul fianco di una collinetta si ha un bel panorama di tutta la piana. La descrizione del panorama si trova su PPH, col titolo "Land of Canne al vento"
Punto panoramico su Santa Lucia.
Con grossi stormi di fenicotteri.

Commenti

    You can or this trail