Tempo  3 ore 16 minuti

Coordinate 1396

Caricato 2 maggio 2017

Registrato maggio 2017

-
-
277 m
122 m
0
3,2
6,4
12,88 km

Visualizzato 889 volte, scaricato 13 volte

vicino a Torre delle Oche, Emilia-Romagna (Italia)

Si parte dalle case Martino di Spezzano e si raggiunge subito l'altura ove si trova il Castello. Grazie alla disponibilità delle gentilissime custodi ci è stato possibile dare una veloce occhiata al Maniero. L'edificio risale forse all'XI° secolo, quando fu costruito a scopo difensivo, poi dal XV° secolo diventò residenza politico amministrativa ed infine nel 1982 il Comune di Fiorano Modenese lo rese di proprietà pubblica. All'interno dell'edificio è allestito un museo della ceramica che raccoglie reperti che vanno dal neolitico ad oggi, sono inoltre presenti due importanti saloni: il primo chiamato sala delle vedute dove sono affrescati i possedimenti dei Pio e il secondo chiamato la galleria delle battaglie dove altri affreschi (in peggiore stato di conservazione) celebrano le gesta di Alfonso I d'Este duca di Ferrara, Modena e Reggio. Lasciato il Castello si raggiunge la Torre delle Oche e da La Serra entriamo nel sentiero dei Tritoni in direzione Sud-Ovest. All'altezza di Pra' Rosso, sempre percorrendo il sentiero dei Tritoni, facciamo marcia indietro e in direzione Nord-Est entriamo in Via Rio Salse per raggiungere la Riserva Naturale delle Salse di Nirano. In questa zona possiamo assistere al fenomeno delle Salse eruttive in cui fango argilloso freddo viene eruttato dal sottosuolo misto a metano e altri idrocarburi a formare coni vulcanici alti alcuni metri che conferiscono al paesaggio un particolare aspetto lunare. Percorrendo il sentiero che costeggia il fosso di Spezzano e fischiettando la canzone di Giorgia "Quando una stella muore" ritorniamo alla macchina. Dimenticavo: in diversi punti del tracciato non è raro sentire in lontananza il rombo dei motori di auto sportive ma in questa zona abbondano le piste ed è il regno del Rosso Ferrari (che non è un vino).
Foto

Riserva Naturale Salse di Nirano

Foto

Scalinata di accesso al Castello

Foto

Praterie immense

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Castello di Spezzano

Foto

Prati e vigneti

Foto

A destra oppure a sinistra

Foto

A destra

Foto

Grano

Foto

A sinistra

Foto

Una bella salita

Foto

Fattoria

Foto

Pra' Rosso

Foto

Sentiero dei Tritoni

Foto

Primo laghetto dei Tritoni

Foto

Sentiero all'ombra

Foto

Secondo laghetto dei Tritoni

Foto

Sentiero all'ombra

Foto

A sinistra

Foto

Centro Visite Ca Tassi

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Salse di Nirano

Foto

Ci sono!

Foto

Macine

Foto

Ritorno

Foto

Tronco monumentale

1 commento

  • Foto di topomatto

    topomatto 3-mag-2017

    La sala delle vedute nel Castello di Spezzano fu affrescata nel 1595 da Cesare Baglione su commissione del Signore di Sassuolo Marco III Pio di Savoia. Le cinquantasette immagini presenti raffigurano tutti i possedimenti dei Pio presso Sassuolo, Spezzano, Formigine Brandola e Soliera. https://it.wikiloc.com/percorsi-cammino/spezzano-nirano-castelli-tritoni-e-salse-17544112/photo-11065857

Puoi o a questo percorso