Tempo in movimento  2 ore 53 minuti

Tempo  18 ore 46 minuti

Coordinate 2124

Caricato 1 agosto 2019

Recorded luglio 2019

-
-
101 m
-3 m
0
3,7
7,4
14,74 km

Visto 59 volte, scaricato 1 volte

vicino Savona, Liguria (Italia)

|
Mostra l'originale
Savona, città italiana della regione Liguria. Si trova nella riviera ligure di ponente, attraversata dal fiume Letimbro.

Ex insediamento dei Ligures Sabacios, la città fu alleata di Cartagine nella seconda guerra punica contro Roma, che alla fine sottomise Savona intorno al 180 a.C. C- In epoca romana Savona soppiantò il ruolo di Genova come principale porto della Liguria.

La rivalità storica di Savona con la vicina città di Genova è leggendaria, infatti i genovesi hanno distrutto il suo porto nel 1528 nel tentativo di prendere il controllo di Savona. Anche così, il porto, che non è stato ricostruito fino al 19 ° secolo, è una delle parti più attraenti della città.

Ha vissuto la sua epoca di massimo splendore nel XV secolo, dandogli il nome di "Città dei Papi". Questo perché una delle famiglie più influenti della città, la Della Rovere, aveva tra i suoi membri due successori di San Pietro: Francesco de la Rovere (Sisto IV) e suo nipote Giuliano Della Rovere (luglio II ). Il primo, promotore della Cappella Sistina; il secondo, patrono di Michelangelo, Bramante e Rafael.

LUOGHI DI INTERESSE

- La Torretta in Piazza León Pancaldo, conosciuta anche come Quarda Torre, è il simbolo della città di Savona. Costruito nel XIV secolo, faceva parte delle mura che proteggevano la città, all'incrocio strategico del porto, che prende il nome dall'importante navigatore savoniano del XVI secolo, Fernando de Magallanes.

- La Cappella Sistina di Savona recentemente restaurata è l'unica in aggiunta alla famosa cappella romana con lo stesso nome, ed è stata progettata dal Papa Savoniano Sisto IV Della Rovere come monumento sepolcrale per i suoi genitori.

- Anche la Cattedrale dell'Assunta, costruita tra il XVI e il XVII secolo, spicca nella sua posizione attuale, dopo la demolizione della vecchia cattedrale, del IX secolo, per costruire il Commissario della Cittadella. La sua facciata e, soprattutto, i suoi interni sono splendidi. L'ingresso laterale della cattedrale comunica con un chiostro. Da esso è possibile accedere alla Cappella Sistina di Savona

- Il Priamar (pri-a-sea, pietra intorno al mare) è una fortezza costruita sul Prolungamento dai genovesi, che a quel tempo dominavano la città. È possibile trascorrere diverse ore ad esplorare la Fortezza del Priamar, che una volta era una prigione. Al suo interno rimangono resti della città medievale e altri edifici come il Palazzo del Commissario o il Palazzo della Loggia, dove si trova il Museo Archeologico.

- La Torres del Brandale che risale al XII secolo e fu anche chiamata Campanassa con il nome della campana che la incoronava. Attaccato alla torre è il Palazzo degli Anziani. Accanto a questa torre ci sono altre due più piccole medievali, Torre Riario e Torre Corsi, che portano il nome di due potenti famiglie locali. Infine in questa piazza si trova la Porta Balnei o Porta del Bagno, che era uno degli ingressi medievali (10 ° secolo) alla città.

- Il teatro Gabriello Chiabrera
- Il monumento ai caduti in piazza Goffredo Mameli
- La Fontana del Pesce in Piazza Marconi
- Il monumento a Garibaldi in Piazza Eroi dei Due Mondi
- Il cosiddetto Tempietto Boselli e il Palazzo Della Rovere.
La Torretta in Piazza León Pancaldo, nota anche come Torre della Quarda, è il simbolo della città di Savona. Costruito nel XIV secolo, faceva parte delle mura che proteggevano la città, all'incrocio strategico del porto, che prende il nome dall'importante navigatore savoniano del XVI secolo, Fernando de Magallanes.
La Torres del Brandale che risale al XII secolo e fu anche chiamata Campanassa con il nome della campana che la incoronava. Attaccato alla torre è il Palazzo degli Anziani. Accanto a questa torre ci sono altre due più piccole medievali, Torre Riario e Torre Corsi, che portano il nome di due potenti famiglie locali. Infine in questa piazza si trova la Porta Balnei o Porta del Bagno, che era uno degli ingressi medievali (10 ° secolo) alla città.
La Torretta in Piazza León Pancaldo, nota anche come Torre della Quarda, è il simbolo della città di Savona. Costruito nel XIV secolo, faceva parte delle mura che proteggevano la città, all'incrocio strategico del porto, che prende il nome dall'importante navigatore savoniano del XVI secolo, Fernando de Magallanes.
In evidenza anche la Cattedrale dell'Assunta costruita tra il XVI e il XVII secolo nella sua posizione attuale, dopo la demolizione della vecchia cattedrale, del IX secolo, per costruire il Commissario della Cittadella. La sua facciata e, soprattutto, i suoi interni sono splendidi. L'ingresso laterale della cattedrale comunica con un chiostro. Da esso è possibile accedere alla Cappella Sistina di Savona
Il Priamar (pri-a-sea, pietra intorno al mare) è una fortezza costruita sul Prolungamento dai genovesi, che a quel tempo dominavano la città. È possibile trascorrere diverse ore ad esplorare la Fortezza del Priamar, che una volta era una prigione. Al suo interno rimangono resti della città medievale e altri edifici come il Palazzo del Commissario o il Palazzo della Loggia, dove si trova il Museo Archeologico.

Commenti

    You can or this trail