• Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba
  • Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba
  • Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba
  • Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba
  • Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba
  • Foto di Da Castellinaldo al sentiero 'del Torion' di Vezza d'Alba

Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  4 ore 15 minuti

Coordinate 2173

Uploaded 22 gennaio 2016

Recorded gennaio 2016

-
-
324 m
176 m
0
4,1
8,1
16,22 km

Visto 1381 volte, scaricato 13 volte

vicino Castellinaldo, Piemonte (Italia)

Posteggiata l'auto in largo Duca degli Abruzzi,in cima al paese, si inizia il percorso imboccando via della Vittoria che viene seguita sino a incrociare e percorrere per qualche centinaio di metri la SP234.
Si svolta , poi , a six in via Prarino ,stradina in parte asfaltata,in parte sterrata che attraversando alcune piccole borgate si snoda sul lungo crinale collinare che da Castellinaldo va dolcemente a scendere sino alla zona pianeggiante compresa tra frazione Volpone e Canale.
Si arriva a scorgere l'abitato di Canale,si svolta a six su stradina asfaltata che arriva ben presto alla carrozzabile (via Canale) che congiunge Canale con Castellinaldo.
La si percorre verso six per una decina di metri per svoltare subito a dex su sterrata.
Si inizia , così , a salire lungo il crinale collinare compreso tra la valle del rio Varata a six e la valle del torrente Borbore a dex ,passando sul bric Cavadore, sul bric al Pascolo
e arrivando al bric Castellero.
La sterrata( a volte incementata nei punti più ripidi) si snoda inizialmente tra vigneti , arriva ben presto ad incrociare in corrispondenza di una stradina che sale da destra (dalla valle del Borbore)il sentiero n° 411, sentiero del " Torion"(uno dei 4 percorsi di Vezza d' Alba)ben segnato con paline bianco-rosse e accompagnato da interessanti bacheche informative.
Si seguono i segnavia del sent. 411 e attraversando bellissimi castagneti si giunge al bric Castellero ove è posto il Torion edificato nel 1933 (è un bizzarro ciabot di campagna).
Accanto al Torion la panchina gigante bianca di Chris Bangle.
Dopo esserci accomodati sulla panchina ad ammirare il paesaggio (sul Roero e sull'arco alpino) si riparte scendendo verso frazione Borbore.
Prima di giungere in fondovalle si svolta a six,si attraversa a mezzacosta un vigneto tra filari e breve capezzagne,si arriva alla SP 50,che viene attraversata per imboccare la sterrata posta a dex di un gruppo di case.
Si percorre questa sterrata per un centinaio di metri per svoltare poi , a six su sterrata che ,dapprima pianeggiante ,inizia ,in seguito a salire attraversando frutteti e vigneti per arrivare , infine , a Castagnito.
Qui si attraversa l'abitato ,si imbocca via Castellinaldo,si attraversa la SP 50 ,continuando per via Castellinaldo che diviene ben presto sterrata a scendere.
Al primo incrocio si svolta a dex a salire e si giunge a incrociare una sterrata con segnaletica del sentiero S3.
Si svolta a six e , poi , dopo circa 200 metri,lasciando il sent. S3 si svolta ancora a six.Percorrendo un panoramico crinale collinare tra vigneti si ritorna a Castellinaldo.

Commenti

    You can or this trail