Coordinate 8414

Caricato 9 novembre 2011

Recorded novembre 2011

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.626 m
2 m
0
176
352
704,18 km

Visto 17311 volte, scaricato 180 volte

vicino San Vito, Friuli Venezia Giulia (Italia)

|
Mostra l'originale
<<
Clicca per tutti i percorsi WCRVBB
>>> Percorso successivo >>>

TOUR DELLA SLOVENIA E DELLA CROAZIA

Questo è un tour in Slovenia e parte della Croazia. Fai un viaggio di andata e ritorno in Slovenia, in senso orario, iniziando a scalare le montagne di Tatra Alpen, dirigendoti a sud ovest verso Lubjliana, Croazia e da Zagabria, ritornando in Slovenia e Trieste, punto di partenza.
La Slovenia ha molte linee di bicicletta e cultura del ciclismo. È come un piccolo Austrish o Suisse, mentre la croazia è più mediterranea e difficile da guidare su queste strade.

RIASSUNTO DEL PERCORSO
Il percorso parte da Trieste, in Italia, per risalire verso nord in Slovenia, seguendo il fiume Soca, e dopo Bovec per scalare il valico di Vrisic di 1611 m.



La strada dal confine a Bovec è con una pendenza regolare. Il fiume è molto cristallino ei villaggi sono molto belli.
Da Bovec, le pendenze diventano rigide, al 14% con molte curve dure. Dal porto di Vrisc, tutto fino a Bled, che è una città molto bella con il suo lago e la sua famosa isola all'interno.



Da Bled ci dirigiamo verso Lubjliana, passando prima il bellissimo villaggio di Kranj e poi Skofja Loka, che merita una deviazione. Quando arrivi in ​​Lubiana, troverai molte linee di biciclette che rendono la visita molto piacevole. Qui a Lubjliana è possibile visitare il castello e il centro stesso, che è in pace con i suoi canali.



Dopo aver visitato Lubjliana e il suo castello, il percorso si trasforma in Novo Mesto e diretto in Croazia (Zagabria). In Croazia, le strade sono più difficili da guidare, ma una volta a Zagabria, la città è attiva e puoi visitarne molte parti. Stare attenti al traffico per arrivare a Zagabria.



Il viaggio poi va a Karlovac, con ancora molti segni della guerra degli anni '90, e torna in Slovenia, attraverso strade secondarie molto tranquille, a volte non asfaltate. Postojna con le grotte e infine ritorno a Trieste.

CHE BICI
La migliore è una bici da trekking. Quasi tutto è asfaltato, ma ci sono un paio di strade che girano non asfaltate (ma buone) per pochi chilometri.

QUANDO ANDIAMO
Il periodo migliore è la tarda primavera o l'estate. L'estate può essere calda, ma in montagna è abbastanza suportabile.

COME ARRIVARE LÀ
È possibile arrivare a Trieste con aereo, autostrada, treno o traghetto.

DOVE ALLOGGIARE
Siamo stati in piccoli alberghi e pensioni. Siamo anche stati in bed & breakfast, che è abbastanza comune nel paese. Anb confortevole con persone gentili.

LE DIFFICOLTÀ
La difficoltà più difficile è la salita Vrsic. Il porto è di circa 1600 metri e ha pendenze del 14%. Per tutta la strada da Trieste è in salita, seguendo il fiume, ma dopo Bovec inizia il porto autentic. Dalla cima dei monti Tatra tutto scende fino a Lubjliana. Il traffico a Sloevenia è molto tranquillo ed educato. In Croazia, il traffico è pazzo e abbastanza pericoloso. Le strade veloci sono strette. Stai attento.

STADI
Qui hai tutte le fasi:



Prima tappa da Trieste, fino al confine con la Slovenia e poi piuttosto pianeggiante fino a Nova Gorica.


Seconda tappa, sul fiume Soca con acque trasparenti e arrivo a Bovec, sotto Vrsic.


Terzo stadio, il re uno. Verso il porto di Vrsic e poi tutto fino a Bled.


Quarta tappa, visita a Krankj e arrivo a Ljublajna.


Quinta tappa, con strade secondarie a Novo Mesto.


Alla sesta tappa, cambiamo in Croazia e arriviamo a Zagre.


Alla settima tappa, ci dirigiamo verso Karlovac, dove la guerra è ancora visibile.


All'ottava tappa torniamo in Slovenia. Attraversiamo una grande strada non asfaltata.


Alla nona tappa terminiamo a Postumia, con una grotta molto impressionante da visitare.


Alla decima tappa torniamo in Italia, a Trieste, il punto di partenza. Fine del viaggio.

Puoi trovare le altre piste ciclabili del mondo del progetto WCRVBB cliccando qui per accedere .

Puoi fare clic su questi altri percorsi del progetto o cercare i tag in google.
- WCRVBB , per percorsi cicloturistici con borse laterali in tutto il mondo.
- DCRVBB , per percorsi di un giorno in tutta Europa.
- KCRVBB , per percorsi di un giorno con bambini in tutta Europa.
- COLVBB , per le scalate del Tour de France, Vuelta a Espanya, Giro di Italia, ...
- BCNVBB , per percorsi di un giorno intorno a Barcellona.
- RBTTCASSA , per percorsi MTB intorno a Cassa de la Selva (Girona).

Buon viaggio!

View more external

START: TRIESTE

10 commenti

  • Foto di bicings

    bicings 2-ago-2012

    Tour of Slovenia

  • Foto di bicings

    bicings 2-ago-2012

    Tour of Slovenia

  • eserrasalvi 18-feb-2013

    I have followed this trail  View more

    Com a companya de viatge, puc dir que Eslovènia val molt la pena. Es com Austria o Suissa però en petit, amb molts de carrils bici i respecte per la bicicleta. A Croàcia les coses canvien. Els cotxes no respecten les bicis i vam acabar tornant a Eslovènia.

  • Foto di Kotu Yavuz

    Kotu Yavuz 22-gen-2014

    Excellent and very nice, congratulations. You must come to Turkey ;) https://ca.wikiloc.com/rutes-cicloturisme/wcrvbb-t13-tour-of-slovenia-and-croatia-763-km-in-10-stages-2203003/photo-827942

  • alfig 16-mag-2015

    Hola Vicensm
    Este verano queremos hacer una ruta por Eslovenia que cubra la zona noroeste que creo que es la más bonita y que sea viable para unos ciclistas con una condición física normal, he estado viendo esta ruta y cubre la zona que comento, aunque tenga tramos en los que es muy probable que pongamos pie a tierra :-), Un par de preguntas a ver si me puedes ayudar: ¿tuviste que usar mucha carretera? ¿qué tal los coches?, ya veo que comentas que Eslovenia mucho mejor que Croacia en ese sentido pero como nosotros vamos con una niña de 11 años, ¿es peligroso?

    Por otro lado, nosotros enlazaríamos Ljubljana con Trieste para hacerla circular, ¿crees que sería más fácil hacerla en el sentido contrario a las agujas del reloj?


    Gracias de antemano

  • Foto di bicings

    bicings 28-mag-2015

    La ruta sólo tiene la dificultad del puerto de Vrisic, aunque es la zona más bonita. Una vez superado el puerto es todo bajada. Eslovenia es una Suiza en pequeño. La gente es civilizada y los coches conducen educadamente. No tuvimos problemas para circular. Era todo carretera, a excepción de algunos tramos de carriles bicis. I Lubjliana es un paradiso para los ciclistas. Todo son carriles bicicletas. No creo que tengáis problemas para circular. Sólo es cuestión de adecuar las etapas a la preparación física.

    Atentamente.

  • Foto di ridroj

    ridroj 26-mag-2018

    Hola, ens recomanaries si tenim pocs dies d'aprofundir mes a Eslovenia en comptes d'anar a Croacia?

  • Foto di bicings

    bicings 26-mag-2018

    Si. Croacia es mes complicat pels cotxes. Eslovenia es com una petita Suidsa1

  • Foto di ridroj

    ridroj 1-giu-2018

    Ruta per carreteres i camins??

  • Foto di agustí-CYCLOTURISME

    agustí-CYCLOTURISME 20-set-2018

    I have followed this trail  View more

    Gran tour gracias por compartir.
    Salut.

You can or this trail