Coordinate 3412

Caricato 5 maggio 2019

Recorded maggio 2019

-
-
78 m
-10 m
0
28
55
110,19 km

Visto 97 volte, scaricato 2 volte

vicino Don Calabria, Veneto (Italia)

Percorso quasi completamente su percorso protetto, asfaltato o su sterrato ottimo. Effettuato in due giorni con sosta notturna a Treviso.
Dopo la visita alla villa Valmarana ai Nani a Vicenza, il percorso mappato inizia a Costozza, presso Longare sul Bacchiglione. Dopo qualche kilometro su strada con traffico, si prosegue su strade campestri fino alla nuovissima pista ciclabile realizzata sulla ex ferrovia militare Ostiglia-Treviso. La ferrovia doveva servire in caso di guerra con l’Austria-Ungheria e fu iniziata prima del 1915, ma terminata solo all’inizio della seconda guerra mondiale. Nonostante i bombardamenti del 1944 l’avessero pesantemente ridimensionata, alcuni tratti vennero percorsi dai treni merci fino al 1985.
La ciclabile passa da Piazzola di Brenta dove si può visitare scenografico Anfiteatro di Villa Contarini. Si arriva dopo 62 km, a Treviso.
Dopo un giro turistico in bici nel centro di Treviso, la città dei canali, della Piazza dei Signori con il Palazzo dei Trecento, si visita la Sala del Capiltolo di San Nicolò con gli affreshi trecenteschi di Tommaso da Modena.
La panoramica ciclabile del fiume Sile esce dalla città attraversando l’affascinante “cimitero dei burci” (le barche veneziane tradizionali). Si transita nel grazioso borgo di Casier e poi Quarto d’Altino. Prosecuzione da Porte Grandi a Caposile lungo la nuova ciclabile del Taglio di Sile, il canale realizzato dalla Serenissima per deviare il fiume e difendere la laguna dall’insabbiamento fino a Caposile, con un lungo tratto parallelo alla laguna con vista in lontananza della laguna di Jesolo (45 Km).

Commenti

    You can or this trail