-
-
165 m
71 m
0
18
35
70,98 km

Visto 198 volte, scaricato 0 volte

vicino Alessandria, Piemonte (Italia)

Si parte dalla Stazione di Alessandria e ci si dirige verso Castellazzo Bormida, attraversando il ponte sul Fiume Bormida e poi lungo i primi campi si ariva a Casalcermelli, poi si supera il Torrente Orba sempre sulla Provinciale 181 si arriva a Bosco Marengo, qui si visiti il Complesso di Santa Croce, si prosegue fino ad arrivare a Frugarolo, tra campi a distesa di occhio e si arriva a Mandrogne qui inizia la cossidetta Fraschetta un tempo zona ricca di Bboschetti ora coltivata con campi estesissimi, si prosegue sempre vedendo campi e cascine percorrendo la provinciale 83 fino a Sale, si prende la Provinciale 78 fino al ponte sul Tanaro e da qui la Provinciale 80 che costeggia le prime colline, qui si attraversano i paesi di Rivarone famoso per le ciliege, Montecastello col suo castello che domina da una collina il paese, Pietramarazzi e Pavone col Castello, e Valle San Bartolomeo, paese residenziale molto carino, subito dopo il paese di Valle San Bartolomeo, si prosegue lungo la Provinciale 79 che arriva dopo aver superato il ponte Forlanini sul Fiume Tanaro, nella Citta1 di Alessandria, qui visitare il centro cittadino con alcuni palazzi degni di nota e ovviamente non dimenticare di visitare la Cittadella a nord ovest della citta` bellissimo esempio di edilizia

Luoghi da visitare ad Alessandria visitare la Cittadella, Chiesa di Santa Maria di Castello, Chiesa di San Giacomo, Piazzetta della Lega con il suo monumento ai caduti, il Teatro Comunale e i suoi giardini, il Forte Acqui e il Forte della Ferrovia

A Castellazzo Bormida visitare il centro storico e il suo Castello e la Madonnina dei Centauri ritrovo a luglio di numerosi motociclisti da tutta europa
A Bosco Marengo visitare il Complessi di Santa Croce
A Sale visitare il suo centro storico
A Montecastello visitare il suo borgo e il Castello dall`alto di un promontorio

L itinerario attraversa la pianura Alessandrina, non e` particolarmente impegnativo per l altitudine ma lo e` per la lunghezza, ma se si e1 stanchi si puo1 sempre fermarsi in uno dei paesi attraversati dal itinerario, si raccomanda di farla in due o tre tappe

Periodo consigliato tutto l anno, eccetto quando nevica e piove, in estate puo` essere molto afoso

Commenti

    You can or this trail