• Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano
  • Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano
  • Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano
  • Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano
  • Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano
  • Foto di Appiano - Collalbo - Passo Pennes - Vipiteno - Passo Giovo - Merano - Appiano

Tempo  14 ore 19 minuti

Coordinate 3497

Caricato 26 aprile 2016

Recorded aprile 2016

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2.218 m
240 m
0
46
93
185,22 km

Visto 1127 volte, scaricato 13 volte

vicino San Michele, Trentino - Alto Adige (Italia)

Tour primaverile in giornata in bicicletta con concatenamento dei Passi Pennes (2211 m) e Giovo (2094 m).
Sono partito da Appiano dove abito, ho attraversato Bolzano utilizzando la ciclabile e poi ho affrontato l'inizio della salita al Passo Pennes passando dalla strada che sale al Renon per evitare il primo tratto della strada della Val Sarentino che è costellata di gallerie (malsane per il ciclista in salita!). Raggiunto Collalbo, da dove si gode di un panorama davvero mirabile sui gruppi del Latemar, del Catinaccio-Rosengarten, del Sasso Piatto, del Sasso Lungo, fino ad arrivare alle Odle, ho svoltato a sinistra in direzione di Sarentino passando per Auna di Sopra.
Da Auna inizia una affascinante discesa di circa 400 m che conduce in Val Sarentino. Da uno dei tornanti si gode di una magnifica vista di tutta la prima parte della valle.
La strada imbocca la valle al km 14 della strada che sale da Bolzano, subito dopo l'ultima galleria, e le indicazioni mostrano una distanza al Passo Pennes di 37 km.
Dopo una breve sosta per il pranzo poco sopra Sarentino, mi rimetto in sella incoraggiato da un timido miglioramento del tempo; durante la discesa da Auna di Sopra il passo era infatti avvolto dalla tormenta.
La Val Sarentino offre paesaggi molto bucolici impreziositi, data la stagione, dalle cime ancora imbiancate dalla neve che fanno da sfondo ai pascoli ormai verdeggianti. La salita è lunga ma abbastanza dolce, dato che in 37 km si passa dagli 800 m di quota del bivio ai 2211 m del passo (pendenza media di circa 4 %).
Il Passo Pennes imbiancato mi ha offerto uno spettacolo davvero unico, soprattutto sul versante nord, dove la neve era ancora abbondante per i primi 5 km.
La discesa su Vipiteno è costituita da una planata costellata di tornanti lunga 20 km.
L'attacco della salita al Passo Giovo si trova a non più di 3 - 4 km dal termine della discesa del Passo Pennes, quindi si continua ad essere immersi in ambiente tipicamente alpino senza dover percorrere tratti di fondo valle.
La salita al Passo Giovo (15 km con circa 1150 di dislivello -> 7.6% medio) inizia in vista della magnifica val Ridanna per poi immergersi in un fiabesco bosco di conifere che si lascia a circa 3 km dal passo che si percorrono su pendii sgombri da alberi, ancora coperti di neve in primavera.
L'arrivo al Passo Giovo mi ha regalato un bellissimo tramonto con la val Passiria già immersa nell'ombra.
Data l'ora ormai tarda ho percorso in volata la lunga discesa verso Merano, dove per motivi di sicurezza al buio ho preferito imboccare la pista ciclabile che mi ha riportato ad Appiano.

1 comment

  • Foto di Alberto Pedrotti

    Alberto Pedrotti 29-ago-2017

    I have followed this trail  View more

    Io ho preso solo pioggia (poi diventata neve sul Rombo), ma il giro è bello!

You can or this trail