-
-
1.110 m
247 m
0
8,1
16
32,25 km

Visto 14 volte, scaricato 0 volte

vicino Suello, Lombardia (Italia)

Itinerario:
Suello - Cesana - Eupilio - Alpe Carella - rif. S.E.C. Marisa Consigliere - Alpe Alto - Colma di Val Ravella - Sentiero del Traverso - Colletta dei Corni - Visino - Sentiero dello Spaccasassi - Canzo - Lago del Segrino - Eupilio - Cesana - Suello

Percorso 98% ciclabile - 32 km - dislivello 1100 m - 4,30 ore
Asfalto: 60%
Sterrato: 12%
Single track : 28%

Haibike SDURO AllMtn 7.0 - Motore Yamaha PW-X System - Batteria 500 Wh - Consumo batteria 42% - ciclista peso 70 kg

L'itinerario inizia a Suello nei pressi del "Centro Veneto del Mobile" (ampie possibilità di parcheggio). Partiamo subito in salita per via Don Vito Rimoldi per poi addentrarci nei vicoli di Suello, passiamo dal cimitero della chiesa di Cesana brevissimo tratto in contromano (prudenza) e ci immettiamo in via Volta per poi proseguire per via dell'Alpetto dove troviamo una sbarra e la strada diventa sterrata. Passiamo di fianco al "Parco del Roccolo" , accediamo alla Cava, breve tratto di asfalto e poi ci immettiamo sull'acciottolata che sale alla "Madonna della Neve" ed in prossimità di una grande croce proseguiamo in falsopiano per sentiero fino al cimitero di Eupilio. Qui ha inizio la salita su asfalto, con pendenze sostenute, che in 8 km ci porta al rifugio S.E.C. Marisa Consigliere.
Dal rifugio inizia la parte impegnativa del nostro itinerario, infatti ci aspettano circa 8 km di discesa di single track non banale. Proseguiamo su sterrata per circa 500 m fino ad incontrare sulla sinistra il sentiero con indicazione Alpe Alto. Superato Alpe Alto vi è un bivio con indicazione a sinistra" terz'Alpe" e a destra "Fò" (prestare attenzione, segnavia bianco/rosso su tronco di un albero). Prendiamo in leggera salita per "Fò", ora ha inizio un lungo traverso, molto impegnativo ed esposto e con brevi tratti di bici al fianco che purtroppo interrompono la continuità della pedalata che conduce alla Colma di Val Ravella.
Dalla Colma proseguiamo per il "Sentiero del Traverso" (meno impegnativo del precedente e tutto ciclabile) che ha termine con l'incrocio della sterrata che proviene da Terz'Alpe. Giriamo a destra e in leggera salita raggiungiamo la Colletta dei Corni.
Con direzione Visino iniziamo una discesa di single track impegnativa che presenta due brevi tratti con bici al fianco causa fondo molto sassoso (dipende molto anche dall'abilità del ciclista). La discesa ha termine con l'innesto sulla SP46 in prossimità di una rotonda. Proseguiamo con direzione Asso e poco prima di arrivare all'incrocio con la SP41 svoltiamo a sinistra per strada sterrata che poi diventa "Sentiero dello Spaccasassi" (altro tratto di single track) arrivando a Canzo.
Costeggiamo il lago del Segrino fino a Eupilio per poi ripercorrere a ritroso la strada fatta in andata fino al punto di partenza.

Commenti

    You can or this trail