-
-
1.714 m
299 m
0
15
31
61,02 km

Visto 482 volte, scaricato 0 volte

vicino San Pellegrino in Alpe, Emilia-Romagna (Italia)

Secondo giorno del nostro giro sulle e-bike. Dopo l'ottima cena della sera precedente e la lauta colazione al mattino, si riparte. Anche le bici hanno avuto la loro ricarica. Dopo due km di strada bianca si arriva al paese di San Pellegrino in Alpe; da lì si sale e poi si scende su asfalto sino al passo delle Radici. Davanti l'albergo si entra nel bosco in quelle che in inverno diventano piste da sci di fondo. Si prosegue per sterrate e sentieri fino ad accorgerci che: abbiamo sbagliato strada! ci troviamo sullo "00" e non è più possibile pedalare. Incerti se tornare indietro o proseguire decidiamo di proseguire ma il consiglio per chi leggerà è quello di trovare la via giusta, pedalabile, prendendo il bivio giusto. Sia come sia alla fine arriviamo al passo del Giovarello e da lì il percorso prosegue su sterrato. Data l'ora e la leggera pioggerella decidiamo di fermarci a pranzo al Casone di Profecchia, posto rinomato che tutti i lucchesi conoscono per averci imparato a sciare.
Cambiando un po' l'idea originaria proseguiamo su asfalto in discesa fino alla Foce di Terrarossa da dove inizia un bellissimo sterrato che sale a Campaiana e quindi al parco dell'Orecchiella. Da qui tramite sterrati e single track rientriamo a Castelnuovo dopo 100 km in due giorni. Bellissimi panorami tra cui segnalo la fortezza delle Verrucole dall'alto ed il Lago di Pontecosi. In discesa le e-bike si comportano magnificamente.

View more external

Commenti

    You can or this trail