-
-
1.922 m
462 m
0
6,7
13
26,72 km

Visualizzato 20 volte, scaricato 0 volte

vicino a Novale di Sotto, Trentino-Alto Adige (Italia)

Itinerario non completato, per la troppa neve in quota. Ci si riprova più avanti.

Partiti da Ponte Gardena seguendo la strada asfaltata fino a Barbiano, famosa per il suo campanile "storto". Dall'abitato si imbocca per un breve tratto un sentiero lastricato ripido che subito si lascia per imboccare un bellissimo sentiero (11) che ci porterà sulla strada forestale che fino alla località Tre Chiese - qui possibilità di mangiare. Da qui si torna indietro di un centinaio di metri e si imbocca il Trail n. 4 che ci porterà a una forestale che si seguirà fino al famoso BRIOL, un Hotel alpino particolare, dove il tempo si è fermato da molto tempo. Dopo un eventuale ristoro, si riparte sulla sterrata dietro l'Hotel che sale nel bosco fino a portarci a una strada asfaltata che seguiremo per qualche km fino ad arrivare a un bivio dove finisce l'asfalto - piccolo punto di ristoro - Huberkreuz. Da qui si prenderà a dx in salita su forestale seguendo le indicazioni - Salternstein n. 15. Purtroppo poco dopo abbiamo dovuto desistere per la troppa neve e siamo ritornati al parcheggio del piccolo ristoro - Huberkreuz, imboccando non la strada fatta all'andata, ma tagliando nel bosco sul sentiero n. 4, da percorrere solo se si ha padronanza del mezzo perchè molto tecnico. Dal Ristoro abbiamo imboccato il Sentiero n. 4A con indicazione Barbiano. Dapprima il Trail è molto divertente e tecnico, poi diventerà sempre più ripido trasformandosi in una strada lastricata Romana (da evitare se bagnata). Consiglio di farla solo se si è esperti. Arrivati a un incrocio, per chi volesse potrà continuare sempre sul lastricato, seguendo il n. 3 che porterà direttamente a Barbiano e poi sempre su 3 fino a Ponte Gardena (tratto che abbiamo fatto noi da Barbiano). Noi abbiamo deviato a sx per ritornare al RIOL percorrendo dapprima una sterrata, poi un tratto di poche centinaia di metri di asfalto, poi si imbocca il tracciato su prati e per finire si trasforma in Trail tecnico fino ad arrivare nuovamente al BRIOL. Da qui si ripercorre lo stesso tracciato fino all'abitato di Barbiano, per poi imboccare il Sentiero 3 che ci condurrà fino a Ponte Gardena, su vecchi sentieri antichi, tecnici ma senza troppe difficoltà.

ATTENZIONE! Chi scarica e segue questo itinerario, lo fa per libera scelta personale. Non mi assumo alcuna responsabilità per nessun motivo dovuto a imperizia, inesperienza, incapacità o quant'altro, di chiunque abbia scelto liberamente di scaricare questa traccia. Fate attenzione ad eventuali imprevisti di carattere naturale, informatevi sempre, sulle condizioni meteo del luogo e annotatevi gli eventuali luoghi, come malghe e rifugi, come punto di appoggio in caso di pericolo.

Commenti

    Puoi o a questo percorso