Scarica

Distanza

25,2 km

Dislivello positivo

1.020 m

Difficoltà tecnica

Difficile

Dislivello negativo

1.020 m

Altitudine massima

1.832 m

Trailrank

61

Altitudine minima

1.163 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo in movimento

2 ore 10 minuti

Tempo

3 ore 7 minuti

Coordinate

3589

Caricato

8 settembre 2021

Registrato

settembre 2021
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.832 m
1.163 m
25,2 km

Visualizzato 21 volte, scaricato 2 volte

vicino a Piancavallo, Friuli Venezia Giulia (Italia)

08/09/2021

Difficile perchè ci sono alcuni tratti con pendenze intorno al 20%% su fondo sassoso poco compatto difficili in salita e pericolosi in discesa, sopratutto nel tratto verso i 2 rifugi.

Partenza dal parcheggio Piazzale della Puppa di Piancavallo, si segue la traccia per il classico giro delle Malghe con qualche variante. Il percorso all'inizio è sempre su trada sterrata con fondo medio compatto a volte un pò piu scassato. Ci sono alcune pendenze che fanno slittare la ruota posteriore ma comunque entro il 15%. La stradina è molto panoramica, sempre aperta a 360° molto bella. Lungo il percorso ci sono diverse malghe che si possono visitare.
Dopo circa 8,5Km si incontra un incrocio con diversi sentieri, è facile sbagliare perchè viene da proseguire per la stradina. Invece bisogna andare dritti e prendere il sentiero single track che si ha difronte.
Da qui tutta discesa molto divertente, prima su single track sino al bivio con segnaletica (Voltare a sinistra segui la traccia) poi su fondo erboso, veramente veloce e divertente.
Al prossimo bivio ancora a sinistra si prende la stradina sterrata che porterà alla strada al Pian delle More. Questo tratto veramente bello, veloce e scorrevole, immerso nella foresta, fantastico.

Giunti al Pian delle More, qualche decina di metri e si entra nuovamente, a destra, nel bosco. Qui si seguono per un primo tratto le indicazioni su tabella in legno "Piancavallo Rientro"; poi ad un certo punto mentre le indicazioni voltano a sinistra, si prosegue invece a destra per restare nel boschetto, altrimenti si finisce sulla strada. Proseguendo per una facile stradina, con qualche tratto un pò tecnico, si arriva dietro il Palaghiaccio passando per la casera Capovilla. Attenzione bestiame al pascolo.

Il giro delle malghe finisce qui; ora la parte più tecnica e panoramica, la salita prima al rifugio baita Arneri e poi al rifugio Val dei Sass.

Alla base della seggiovia appena passato il Palaghiaccio, si prende la stradina visibile che porta su, basta seguirla fino al rifugio. La stradina con fondo poco compatto e con pendenze sempre intorno al 20% alcuni tratti molto pendenti; dove possibile meglio salire a fianco nella parte erbosa per avere un maggior grip e più equilibrio. La prima tappa dopo circa 350m di dislivello, 20minuti, si arriva al Rifugio Baita Arneri. Qui ottimo per pausa e ristoro; oggi era chiuso, ma quando è aperto è fortemente consigliato sia per il mangiare che per la simpatia dei gestori.

Ora si prosegue per la stradina, un pò piu scassata e meno compatta, qualche bella pendenza anche sui tornanti che fa perdere facilmente aderenza; continuano sempre pendente intorno il 15% per 15minuti poi si arriva al Rifugio Val dei Sass a quota circa 1.830m. Qui oggi c'è la pace più assoluta, girnata di sole un pò ventosa, con circa 15°C.
Dopo una breve pausaè la volta della discesa per la medesima stradina fino a poco prima del Rifugio Baita Arneri; ma prima una sosta al Cristo, facile ascesa da prendere poco più giù del Rif. Val dei Sass. Da qui la vista è meraviglosa tutt'intorno; tra le panche c'è il diario di vetta per chi volesse lasciare traccia del proprio passaggio.

La discesa sino a Piancavallo è fantastica molto divertente e veloce, a fianco delle piste da sci; anche se bisogna sempre prestare attenzione perchè il fonto è sempre ghiaioso e molto instabile con forti pendenze (solite 15-20%), se possibile anche in questi tratti mantenersi ai lati su fondo erbosoi per avere maggior grip e stanbilità.

Giunti a Piancavallo merita la birra di fine giornata.
Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Commenti

    Puoi o a questo percorso