Scarica

Distanza

48,46 km

Dislivello positivo

1.099 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

1.099 m

Altitudine massima

1.160 m

Trailrank

61

Altitudine minima

300 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo in movimento

3 ore 17 minuti

Tempo

4 ore un minuto

Coordinate

6091

Caricato

11 agosto 2021

Registrato

agosto 2021
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.160 m
300 m
48,46 km

Visualizzato 40 volte, scaricato 1 volte

vicino a Montereale Valcellina, Friuli Venezia Giulia (Italia)

11/08/2021

Parcheggiata la macchina sul comodo parcheggio vicino al cimitero di Montereale Valcellina, si prende la strada che porta in direzione Maniago, dopo qualche chilometro si svolta a sinistra su strada asfaltata nel primo tratto sino al bivio Valpiccola (vedi mappa). Qui comincia la salita al Monte Jouf. La strada è larga con fondo abbastanza compatto, sassi e piccole pietre, con pendenze sotto il 10%, quasi tutto in ombra. Arrivati sulla piana dove si apre il panorama dalla vegetazione si prende a sx verso il Monte Jouf. Circa 1km percorrendo sempre una stradina con medesime condizioni porta in cima al monte. Nella mia traccia ad un certo punto, poco prima ho svoltato a sx perchè così era segnato nella cartina ma in realtà conviene proseguire per la stradina sino in cima.

Da qui tutta discesa, molto divertente fino alla Forcella di Pala Barzana, sempre percorrendo una strada forestale simile alla precedente. Ora per strada asfaltata si può raggungere il Lago di Barcis ma con una piccola deviazione ad Andreis; un piccolo borghetto carino da visitare. Nel tratto stradale per arrivare ad Andreis, c'è un'iterruzione per frana del manto stradale, si può passare comunque a fianco, la strada non è ben tenuta ci sono rami caduti in mezzo alla careggiata, è comunque chiusa al traffico, credo perchè deve essere manutenzionata.

Seguendo la traccia si arriva al lago di Barcis dove ho fatto sosta, ci sono molti posti con panchine e sedie, da poter utilizzare per ristorarsi e godere della bella vista del lago. L'idea era quella di girarci attorno, ma ci sono lavori in corso e non possibile.

Il ritorno per la statale è abbastanza pericoloso, bisogna attraversare 3 gallerie di cui una lunga 4km, non c'è molto spazio per le biciclette e per fortuna che non c'era molto traffico, comunque rimanere in gallere tutto quel tempo, con le macchine, camion che ti passabo a fianco, non molto illuminato, anche, ed OBBLIGATORIAMENTE con le luci fronte retro accese, non mi sentivo affatto sicuro, non vedevo l'ora di uscirne fuori, l'unica cosa buona che prendendola dal verso descritto e in leggera discesa e si può pedalare più velocemente.

Poco dopo l'uscita dalla galleria, si arriva presto a Montereale Valcellina poi ho voluto percorrere un breve tratto che porta sopra la Diga di Ravedis tanto per dare un'occhiata.

Ora tutto in discesa, quanche km per arrivare nuovamente al parcheggio.
Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Picnic

Picnic

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Waypoint

Commenti

    Puoi o a questo percorso