-
-
1.700 m
444 m
0
9,2
18
36,74 km

Visto 167 volte, scaricato 2 volte

vicino Castel San Pietro, Cantone Ticino (Switzerland)

Itinerario: 

Castel San Pietro (Loc. Obino) – Rifugio Alpe Caviano – Dosso Bello – Cascina d’Armirone – Bellavista – Monte Generoso – Alpe Pesciò – Orimento – Erbonne – Scudelatte – Roncapiano – Muggio – Casima – Bruzella – Caneggio – Morbio Superiore – Castel San Pietro ( Loc. Obino)


Percorso 98% ciclabile - 36,500 km - dislivello 1630 m - 6,30 ore
Asfalto 35% 
Sterrato 25% 
Single track 40%



Haibike SDURO AllMtn 7.0 - Motore Yamaha PW-X System - Batteria 500 Wh - 
Consumo batteria 63%  - ciclista peso kg 68

Si parte da Castel San Pietro località Obino (parcheggio gratuito circa 15 posti auto).
Dopo pochi metri di asfalto si sale subito con pendenza accentuata su acciottolato per poi diminuire di pendenza e diventare sterrato ed infine tratto pianeggiante su asfalto fino a Osteria la Peonia (9,000 km). Ancora un po’ di sterrato per arrivare alla stazione Bellavista del trenino a cremagliera (9,800 km) e poi single track fino alla vetta del monte Generoso 1704 m (13,500 km). Dalla vetta ha inizio una bella discesa abbastanza impegnativa di single track fino ad Erbonne (21,000 km) per poi attraversare il confine Italo/Svizzero su di un ponte pedonale ed arrivare a Scudelatte (22,500 km). Si procede ora su asfalto fino a Roncapiano per poi raggiungere Muggio (26,500 km) con un altro bel single track. Ancora un po’ di asfalto fino a Casima (29,000 km) e di nuovo single track fino a Bruzella (30,300 km).
Si raggiunge Caneggio (32,600 km) e qui ancora un single track e strada sterrata fino a Morbio Superiore (34,200 km) e poi asfalto fino al punto di partenza (36,500 km).


Note:

Si consiglia di effettuare questa gita nei giorni feriali perché nei giorni festivi il tratto Bellavista/vetta Generoso/Orimento è molto frequentato dagli escursionisti.

Dalla stazione di arrivo del trenino a cremagliera alla vetta del monte Generoso vi sono 70 m di D+ che con biciletta assistita è possibile fare in sella.

Il tratto di discesa Orimento – Erbonne è un sentiero che alterna tratti tecnici a tratti flow con qualche passo da fare a piedi.

Il tratto Casima – Bruzella è un sentiero che perde velocemente quota fino all’attraversamento del Breggia per poi risalire in modo altrettanto ripido con degli scalini che costringono a portare a mano la biciletta (23 kg circa) con grande fatica fisica (60 m D+).
Per chi non vuole fare questo tratto si consiglia di procedere lungo la strada verso Monte per poi arrivare ad Obino.

1 comment

You can or this trail