-
-
1.112 m
865 m
0
7,9
16
31,66 km

Visto 4770 volte, scaricato 26 volte

vicino Fonni, Sardegna (Italia)

Da Pratobello a Fonni e ritorno vuole essere una proposta per coloro i quali desiderano trascorrere una giornata nella regione della Barbagia con visite alle zone archeologiche più rilevanti. Si parte da Pratobello e ci si immette sulla SS389 e dopo circa 270m si svolta a destra sulla SP2 ter che la collega a Fonni; percorsi circa 4,8Km si arriva al lago Govossai e dopo ulteriori 2,06Km si arriva a un incrocio con una strada sterrata segnalata da un cartello della comunità montana con la dicitura “loc. Santa Giusta nuraghe DRONNORO” dove si gira a destra. Percorsi circa 100m si lascia la macchina e si prosegue a piedi imboccando sulla sinistra un viottolo a fondo cementato limitato da muretti a secco; dopo circa 200m sulla sinistra si arriva all'ingresso dell'area dove si trova il nuraghe. Il monumento si presenta come monotorre a THOLOS con addossate due torri minori e un cortile frontale a cielo aperto. Si prosegue verso nord, si scavalca il muretto a secco e dopo circa 45m si incontra una TOMBA DI GIGANTI, in cattivo stato di manutenzione, individuabile solo da brevi tratti delle pareti del corridoio funerario e dalla lastra di chiusura. Si prosegue in dir. ovest e dopo circa 130m si individua la DOMUS DE JANAS; la struttura funeraria è a una sola cella e risale anch'essa all'epoca prenuragica. Si rientra alla macchina e si prosegue dir. Fonni fino ad intersecare la SS389. Qui si lascia la macchina e si prosegue a piedi nella stradina a fondo cementato che inizia in discesa sul lato destro (rispetto a Fonni);Si percorrono circa una decina di metri fino al punto in cui cessa il fondo cementato e si è di fronte a un cancelletto, superato il quale, dopo una breve discesa, si arriva all'area dove si intravedono i resti di epoca romana identificati da “LA MARMORA”col toponimo di SOROVILE o SOROBILE; nella zona si individua inoltre una iscrizione votiva dedicata a DIANA e SILVANO. Si rientra in macchina e si prosegue in dir. Fonni per circa 500m e si svolta a sinistra in un'area destinata a parcheggi di autobus; si prosegue a piedi in salita su una stradina sterrata con a lato una recinzione di rete metallica; si arriva ad una biforcazione, si prende la destra e dopo circa 20m si arriva ad un cancello sostenuto da due pilastrini; prima del cancello prendere sulla destra un sentiero che costeggia a sin. la recinzione metallica e a des. un muretto a secco arrivando dopo circa 54m alla DOMUUS DE JANAS DE BIDDA N1, proseguendo dopo 14m si arriva alla DOMUS N2; la domus n1 si presenta a una sola cella ellittica mentre la n2 è a pianta bicellulare. Si riprende l'auto e si prosegue per Fonni, si attraversa la cittadina e si prosegue in dir. Sud sulla SS389 dir. Correboi e dopo 9.320 Km (a partire dall''incrocio per Bruncu Spina) si svolta a sinistra fino ad incrociare la strada parallela alla SS389; si prosegue dir. nord e percorsi circa 680m dall'incrocio si lascia la macchina e si prosegue a piedi per circa 160m sulla carrareccia lato sin., superando un piccolo cancello e successivamente un ponticello ligneo; si prosegue dir. sud per circa 200m per arrivare al SANTUARIO NURAGICO DI CREMANU con la fronte sacra delimitata da un TEMENOS semicircolare, vasca rettangolare con fondo absidato, realizzata con blocchi di trachite, e altri tempi sacri; proseguendo per altri 200m circa verso sud si scoprono altri scavi archeologici presumibilmente di un tempio a pozzo. Si rientra alla macchina e si prosegue dir nord per altri 1,650Km circa per arrivare alle TOMBE DI GIGANTE DI MADAU. Il monumentale complesso funerario di epoca nuragica è costituito da N 4 tombe di giganti vicine tra loro e poste con una disposizione ad anfiteatro con grande effetto scenografico. Si riparte con la macchina dir nord e si percorrono ancora 3,3Km per arrivare a Pratobello punto di partenza della escursione. Buona gita

Commenti

    You can or this trail