Coordinate 537

Caricato 30 maggio 2013

-
-
766 m
229 m
0
9,9
20
39,64 km

Visto 2760 volte, scaricato 6 volte

vicino Casalbore, Campania (Italia)

Emozionante gita in quadri cicli alla scoperta del territorio I paesaggi e i territori visitati, suscita interesse per il patrimonio naturale, culturale, storico e archeologico alla più ancora sconosciuta. Le escursioni valorizzano l’aspetto panoramico, fuori degli schemi, tra divertimento nella natura, attraverseranno paesaggi aspri, ammireremo spettacolari panorami, deliziandoci a metà giornata con profumi e sapori tipici della locale gastronomia in agriturismo. Eseguiremo delle soste nei locali convenzionati a richiesta per l’acquisto di prodotti tipici locali – (formaggi, salumi, pane e dolci caserecci, miele, vino, olio)
Partiamo sulle tracce delle antiche masserie lungo il percorso delle terre di transumanza, tra armonie di paesaggi e sapori, in un ambiente dinamico, sportivo, ma allo stesso tempo rilassante, fa parte del percorso della “ Via della Lana “. Tante testimonianze legate a civiltà antiche. Camminando lungo un paesaggio agrario dagli infiniti cromatismi, significa anche godersi un viaggio rilassante per abbandonarsi ai piaceri della tavola, dalle romantiche atmosfere e tornare con lo zaino colmo di profumi e sapori davvero unici. Chi partecipa alla cavalcata, potrà calcare una viabilità che ignora la ruota e che fin dall’età Sannita, rappresentò lo snodo privilegiato sulla strada per il passaggio di bestiame transumante, guerrieri, cavalieri, briganti ecc, territorio interessato alle vicende che videro Romani e Sanniti fronteggiarsi, e calcare tratti del preistorico Tratturo Regio (Pescasseroli-Candela), che nel corso dei secoli ha permesso agli uomini lo spostamento di milioni di animali tra Puglia e Abruzzo, procurandosi una fonte di reddito per la sopravvivenza. L’attraversamento in più occasioni dell’antichissima via Minucia (poi Appia/Traiana), attraversata nella lontana primavera dell’anno trentasette prima della nascita di Cristo da due grandi poeti della Romanità: Orazio e Virgilio, partiti da Roma e diretti a Brindisi, fece sosta alla Taverna fra i monti dell’Appennino presso l’antica Mutatio Aquilonis, posta nel punto più alto del valico fra l’Irpinia e la Puglia. (quota 938)
E’ una proposta di Trekking culturale eco turistico sostenibile in quad - per conoscere diversi aspetti dell’ambiente naturale (fauna, flora, geologia, paesaggio, ma anche storia, cultura e tradizioni locali grazie alle spiegazioni di accompagnatori, esperti del territorio). È inoltre un’occasione per avere colori, suoni e profumi della natura, riscoprendo alcuni piaceri che nella vita quotidiana spesso sono trascurati. Le escursioni si svolgono lungo sentieri ad alto interesse naturalistico, storico, archeologico tra Siti d'Interesse Comunitario . Uno spettacolare percorso naturalistico con tratti fuori strada che prevede un itinerario ad anello con partenza e arrivo all’eco-agriturismo Masseria Sant’Elia, nel silenzio e tranquillità. fuori dal caos cittadino. periodo consigliato maggio/ottobre info 333.7737555 – info@agrisantelia.it – www.agrisantelia.it
- Requisiti e consigli -
I conducenti dei quadri cicli devono essere maggiorenni e in possesso di patente “ A - B ’’, abbigliamento da campagna, scarpe da trekking, giubbotto o cerata, guanti occhiali - è obbligatorio l’uso del casco - Buon divertimento -

Commenti

    You can or this trail