-
-
719 m
138 m
0
2,4
4,7
9,44 km

Visto 298 volte, scaricato 0 volte

vicino San Vittore, Marche (Italia)

Una classica della zona, sicuramente una chicca il passaggio dentro il masso incastrato, che visto dal basso suscita non poche perplessità.
Per una ripetizione portare qualche cordino per allungare le protezioni e qualche friend per integrare la chiodatura presente; soste già in loco.

Accesso: San Vittore di Genga (AN)
Tempo di percorrenza: 2 ore
Dislivello: 100 metri
Difficoltà: V, pass. VI o A0
Valutazione: ***


Dall'abitato di San Vittore imboccare il sentiero che sale verso Pierosara, attaccando nei pressi di una fontanella.
Si segue da qui la traccia sino ad arrivare nei pressi della falesia "Sulfuria", dove, invece di girare sulla destra, si prosegue dritti superando qualche tratto con vegetazione più intricata.
L'attacco della via (circa 20 min dal parcheggio) si trova sul lato destro dell'evidente sperone a fianco del quale corre il diedro dentro il quale si svilupperanno i tiri centrali. Oltrepassata una forcella appena accennata si parte da un pulpitino rocciosio con vista sull'abitato di San Vittore.

Commenti

    You can or this trail