Tempo  7 ore 48 minuti

Coordinate 2395

Caricato 27 ottobre 2018

Recorded ottobre 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.860 m
814 m
0
2,4
4,8
9,66 km

Visto 273 volte, scaricato 14 volte

vicino Pretara, Abruzzo (Italia)

Strepitosa escursione sul lato teramano del GS, in ambientazioni maestose e severe rese ancor più ostili dalla presenza delle prime nevi.
Si segue dapprima il sentiero 117 che, dalla loc. Piana del Fiume, conduce all'Eremo di Santa Colomba e poi scende nel fosso Malepasso risalendolo fino al Vado del Piaverano.
Alla quota di 1450 m circa, anzichè guadare il torrente, si abbandona la traccia e si procede sulla dx orografica del fosso tra pratoni e ghiaioni assai ripidi fino a giungere ai bastioni sottostanti la sella del Cimone. La neve marcia e scivolosa ha reso difficile la progressione sul ripido versante; in altre situazioni (assenza di acqua) si potrebbe risalire il fondo del fosso oppure in caso di assenza di neve si potrebbe procedere facilmente rasenti il versante Ovest del Cimone.
Giunti alla quota di 1800 m circa si individua il canale migliore e si sale nel pianoro sommitale. Nel nostro caso la scelta non è stata felice perchè il canale utilizzato, a seguito delle condizioni di innevamento e per la inaspettata scivolosità del terreno, si è rivelato molto difficile ad anche pericoloso. Situazioni come quella non ammettono margine di errore.
Usciti sul pianoro, ci siamo diretti alla base del Cimone, circondati dalla magnifica cornice della cresta del Centenario innevata, sospesi tra i due precipizi costituiti dalle due forre del Malepasso a Ovest e della Fossacieca a Est.
La via di salita (canalino a sx) è stata giudicata troppo pericolosa poichè la neve rendeva viscida la cengia che sovrasta i precipizi sul fosso Malepasso.
Pertanto si è deciso di non tentare la salita in vetta e si è fatto ritorno per la via dell'andata. Per la discesa si è individuato il canale giusto, costituito da una cengia diagonale più a Sud.
Prima dell'arrivo alla Piana del Fiume, doverosa deviazione al sentiero che conduce all'opera di captazione Enel nel salto della forra di Fossacieca. Il sentiero è costituito da una serie di cunicoli e tratti attrezzati con mancorrenti e parapetti che si affacciano su un ambiente da foresta amazzonica, dove si vedono i canali di scolo che riversano nella forra acqua proveniente dai pianori sommitali mediante salti elevatissimi.
Waypoint

Area picnic 26/10 08:55 AM

A 42,46989N, 13,66010E Si parte dall'area picnic, che si raggiunge mediante strada sterrata (a pagamento nei mesi di Luglio e Agosto)
Fiume

Guado 26/10 08:58 AM

A 42,46864N, 13,65992E Si attraversa il torrente prima di inerpicarsi nel bosco in direzione dell'eremo
Intersezione

Bivio 26/10 09:24 AM

A 42,46577N, 13,66239E A dx si sale all'eremo A sx si va alla cascata della Vena Roscia
Waypoint

Croce 26/10 09:31 AM

A 42,46533N, 13,66191E Edicola votiva
Intersezione

Bivio 26/10 09:34 AM

A 42,46507N, 13,66214E A sx si scende al sentiero ENEL per la cascata della Vena Roscia A dx si sale per l'eremo di Santa Colomba
panoramica

Affaccio 26/10 09:35 AM

A 42,46519N, 13,66194E Affaccio sulla piana teramana
Building of interest

Eremo di santa colomba 26/10 09:55 AM

A 42,46305N, 13,66160E
Intersezione

Bivio 26/10 10:09 AM

A 42,46264N, 13,66110E Si prende a sx per la Croce A dx comunque ci si ricollega al sentiero
panoramica

Croce 26/10 10:09 AM

A 42,46275N, 13,66133E
albero

Albero sradicato 26/10 10:15 AM

A 42,46211N, 13,66072E
Waypoint

Canale 26/10 10:24 AM

A 42,46023N, 13,65860E
Intersezione

Bivio 26/10 10:47 AM

A 42,45712N, 13,65664E Il sentiero traversa il fosso, guadando il torrente. Si abbandona la traccia e si procede sulla sx (dx orografica del vallone)
Waypoint

Canale giusto 26/10 01:38 PM

A 42,44898N, 13,65811E Questo è il canale per salire e per scendere al pianoro della Sella del Cimone
Grotta

Tunnel 26/10 03:48 PM

A 42,46297N, 13,66411E Il sentiero attrezzato entra nei cunicoli e si affaccia sul salto sottostante
Waypoint

Forra 26/10 04:02 PM

A 42,46115N, 13,66793E Punto di arrivo del cunicolo principale, dove l'acqua viene captata
Waypoint

Enel 26/10 04:19 PM

A 42,46319N, 13,66398E
fontana

Fonte 26/10 04:40 PM

A 42,46958N, 13,66001E

3 commenti

  • Foto di Franzelion

    Franzelion 27-nov-2018

    Ciao, il sentiero è più fattibile senza neve? E a che cima porta? Al Prena?

  • Foto di stefan074

    stefan074 27-nov-2018

    Ciao, seguendo il sentiero 117 si arriva al Vado del Piaverano. Senza neve è percorribile, anche se io l'ho percorso solamente fino a circa 1400 m.

  • claudiodomenela 23-apr-2019

    I have followed this trail  verificato  View more

    FUNZIONA BENISSIMO

You can or this trail