Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  6 ore 26 minuti

Coordinate 3176

Uploaded 18 agosto 2016

Recorded agosto 2016

-
-
2.562 m
1.613 m
0
3,0
6,0
12,04 km

Visto 626 volte, scaricato 28 volte

vicino Castel del Monte, Abruzzo (Italia)

18 Agosto 2016 è la volta del Monte Prena, insieme a Marco e Francesco stavolta però decidiamo di salire per la via Brancadoro, una via alpinistica non particolarmente difficile ma con due punti molto delicato dove occorre molta attenzione e le dovute accortezze. Dopo aver percorso qualche km sulla sterrata prima di Fonte Vetica lasciamo l'auto e c'incamminiamo verso la fornaca attraversandola e dirigendoci verso le veticole per incrociare un sentiero che aggira le stesse fino ad arrivare alla sella che divide le veticole ed il Prena appunto. Risalendo verso il prena dopo poco s'incontra la targa dove ha inizio la via Brancadoro, il sentiero è ben segnato senza possibilità di errore, il primo punto che richiede un minimo d'impegno è un canalino molto stretto ma senza particolari problemi. Dopo poco c'è il primo tratto impegnativo, bisogna aggirare una placca un pò esposta dove c'è una corda che però è sfilacciata e della quale è meglio non fidarsi che bisogna aggirare; oltrepassato questo pezzo altri metri di dislivello e si arriva al secondo punto chiave una paretina di una 10 di metri dove alla fine è presente una sosta, si può anche aggirare sulla destra attraverso una piccola cengia molto esposta (molta attenzione). Ora il più è fatto, poco più avanti s'incrocia il sentiero della "Laghetti" e si arriva tranquillamente in vetta tramite sentiero che presenta molti sfasciumi. Per la discesa abbiamo optato per la normale tramite il vado di Ferruccio. Escursione assolutamente non adatta a tutti.
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Primo tratto chiave
  • Foto di Vetta di Monte Prena

1 comment

  • Foto di Paolo Gioia

    Paolo Gioia 19-ago-2016

    Ciao Francesco. Volevo chiederti due cose: se avevi fatto in precedenza anche la via dei laghetti (che a me e' piaciuta molto) e se si quale e' dei due il percorso piu' bello. La seconda cosa: se hai trovato piu' faticoso il monte velino dal canalino o la cresta ovest di monte Corvo che ho in mente di fare. Grazie e complimenti per i tuoi percorsi interessanti che vado spesso a vedere. Paolo Gioia

You can or this trail