-
-
2.397 m
1.575 m
0
3,9
7,8
15,54 km

Visto 448 volte, scaricato 13 volte

vicino Santo Stefano di Sessanio, Abruzzo (Italia)

Racconto: http://www.borntotrek.it/index.php?option=com_content&task=view&id=386&Itemid=31
Facebook: https://www.facebook.com/groups/29827788471/
Descrizione completa: http://www.borntotrek.it/index.php?option=com_content&task=view&id=385&Itemid=112

Lunghezza: 11/12 km
Dislivello complessivo: 900/1000mt, dislivello via 500/600mt
Durata: 6 h
Grado di difficoltà: EEA

Esperienza divertente e in ottima compagnia su due famose vie del versante meridionale del monte Prena. La via Brancadoro, cosi come la parallela via dei laghetti, è una delle più belle vie di salita per la vetta, si snoda nel roccioso e frastagliato (seppur marcio) versante meridionale del monte. La via si tiene fuori da particolari zone di scolo delle acque piovane, in caso di improvviso mal tempo l'acqua confluisce per lo più nella vicina via dei laghetti da evitare in queste circostanze. Un'idea della portata di fango che può generare il versante può esser data dalla quantità di pietrisco scaricato su Campo Imperatore da questa zona (il ghiaione de “La Canala”).
La via è abbastanza selettiva, per affrontarla è necessario sicuramente un buon allenamento e un minimo di esperienza nell'arrampicata, lungo il percorso sono presenti un meraviglioso camino incassato, sulla cresta un passaggio aereo (una pancia esposta con un tetto sporgente, spezzone di corda e un ancoraggio oltre il passaggio dove assicurare meno esperti) e un passaggio breve su placchetta (aggirabile sulla destra con esposizione) che arrivano fino al III grado. L'uso del caschetto è consigliato ed avere con se un moschettone, un imbrago e uno spezzone di corda può esser utile per superare in sicurezza i passaggi critici soprattutto in presenza di persone poco esperte.
Giunti in vetta al Monte Prena la fatica viene ripagata, oltre che dalla bellezza della via di salita, anche dalla magnifica vista sul sottostante Campo Imperatore, su tutto il gruppo del Gran Sasso e sulle limitrofe vette dell'Appennino nonchè sul vicino Adriatico al di là della valle teramana.

Commenti

    You can or this trail