Scarica

Distanza

9,95 km

Dislivello positivo

1.304 m

Difficoltà tecnica

Difficile

Dislivello negativo

1.304 m

Altitudine massima

2.912 m

Trailrank

38

Altitudine minima

2.132 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso
  • Foto di borntotrek.it Canalone Centrale al Corno Grande - Gran Sasso

Tempo

6 ore 27 minuti

Coordinate

1809

Caricato

26 marzo 2019

Registrato

marzo 2019

Crea la tua lista di percorsi

Organizza i percorsi che ti piacciono in liste e condividile con i tuoi amici.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Crea la tua lista di percorsi Crea la tua lista di percorsi
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
2.912 m
2.132 m
9,95 km

Visualizzato 1543 volte, scaricato 10 volte

vicino a Fonte Cerreto-(Base Funivia), Abruzzo (Italia)

Lunghezza: 8Km
Dislivello complessivo: 950mt (300mt il canale)
Durata: 6h
Grado di difficoltà: PD+/AD, 40/45° tratti di 50°, passaggi di III in caso di scarso innevamento
Data ultima modifica: Dicembre 2020
Punto di partenza e arrivo: Albergo di Campo Imperatore (2130mt)
Catena: Gran Sasso d’Italia
Tipo di percorso: Andata e ritorno con anello in vetta

Premessa: Percorso alpinistico di grande soddisfazione nel cuore del Corno Grande. Ben incassata sotto la vetta ad altitudini superiori i 2.500mt la via va facilmente in condizione e per questo motivo può essere considerata una via “classica”, tuttavia non va sottovalutata. Lungo il canale nei periodi di basso innevamento si possono trovare dei passaggi scoperti di III grado. Altro punto di grande attenzione è lungo l’avvicinamento nel tratto della ferrata Bafile che va percorsa dal Sassone fino alla comba da dove parte il canale. Questo traverso, sebbene attrezzato, va affrontato con la massima attenzione in quanto apparentemente facile ma infido con tratti esposti. È bene anche far attenzione alla presenza di alpinisti sui canali sovrastanti (ad es. nel primo tratto dopo il Sassone sotto il canale Moriggia-Acitelli) che potrebbero far cadere neve, ghiaccio e sassi lungo la ferrata (come è capitato a chi scrive).
La discesa per il Bissolati è una classica e permette, oltre che di godere di un bellissimo ambiente roccioso, anche di una rapida discesa fino a campo Pericoli da dove si riprende facilmente in piano il sentiero di andata.
L’ambiente è eccezionale, tipico del Gran Sasso, con scorci fotografici meravigliosi lungo il canale e con una vista dalla vetta che spazia su quasi tutto il centro Italia a cominciare dal ghiacciaio del Calderone, il più meridionale d'Europa posto proprio sotto il versante nord orientale della vetta, se volete vederlo sbrigatevi perché si sta inesorabilmente restingrendo.

Descrizione: Dall'albergo di Campo Imperatore si risale vs il rifugio Duca degli Abruzzi, a metà salita si devia a destra a mezzacosta passando sotto delle zone rocciose e successivamente, scavallato uno spigolo e portatisi all'ombra, si raggiunge per nevai e ripida breve salita la Sella di Monte Aquila (2335mt). Si prosegue a destra (Nord) fino a raggiungere...
Continua a leggere la descrizione dettagliata, scaricare mappe topografice e traccia GPS al seguente link: https://www.borntotrek.it/index.php/percorsi-offcanvas/vie-invernali/91-132-inv-canalone-centrale-corno-grande

Commenti

    Puoi o a questo percorso