Tempo  6 ore 5 minuti

Coordinate 3742

Caricato 18 novembre 2015

Recorded luglio 2015

-
-
3.155 m
1.562 m
0
4,5
8,9
17,85 km

Visto 1506 volte, scaricato 99 volte

vicino Plezza, Trentino - Alto Adige (Italia)

|
Mostra l'originale
Per oggi ho in mente i miei primi tremila, un classico dolomitico per il facile approccio con la funivia dal Passo Pordoi al Sass Pordoi (2950 m). Evito gli agglomerati e i dispositivi meccanici che salirò dallo stesso campeggio di Kolfuschg / Colfosco (1570 m), partirò all'alba dalla strada 28 attraverso la foresta di Percurs fino all'ingresso della Val de Misdé, lì inizia la via 651.

Lasciamo l'ampia pista per seguire il sentiero attraverso un terreno ripido e spezzato che sale parallelamente ad alcune belle cascate che cadono alla nostra destra (l'assenza di luce ci priva del suo colore), dalle 5 del mattino non è necessaria la luce artificiale di i nostri fronti. Al culmine della deviazione che porta alla ferrata di Pisciadu (itinerario 29) la pendenza ci concede una pausa, siamo incuneati tra enormi pareti decorate da imponenti aghi. Il percorso è ben segnalato (651) da un sentiero che si apre attraverso le cave fino alla deviazione della rotta 676 che porta al rifugio Piscidau, a questo punto c'è un pannello che indica che è solo per esperti, infatti il ​​percorso è un un po 'più scomodo, il tipico sentiero di alta montagna tra ciottoli di roccia e grandi blocchi.

Il canale porta alla sua fine, in cima vediamo come c'è una lingua di neve dura e alla sua sinistra una ferrata, dove vanno i segni, abbiamo optato per quest'ultima. Presto mi pentirò, sarei stato più a mio agio sulla neve che aggrapparmi al metallo freddo, anche nella prima sezione ci sono parecchi ancoraggi sciolti e altri deteriorati che non danno molta fiducia, abbiamo lasciato il canale a 2850m di livello vicino al rifugio Boé, la parte superiore è successiva.

Dobbiamo solo seguire la route 638 che porta ad una delle cime meno estetiche che conosco, ha un rifugio bar sulla cima stessa !!! i panorami compensano: Sassolungo, Marmolada, a nord possiamo vedere fino alle cime dell'Ötztal, ... e ad est possiamo intuire il Civetta, il Pelmo, ... Ma a quest'ora del giorno e con la luce contro fare con la fotocamera.

Per scendere seguiremo le tracce del percorso 638 che va a sud-est da un largo cordale. Sui 3.030 m di altitudine, i segni vanno a nord per passare attraverso il Lêch Dlacé (2.833 m), va alla ricerca di un canale in decomposizione che risparmia 100 m di dislivello, è l'unica difficoltà del sentiero 638 che va verso il Passo de Campolongo.

Nel canale troviamo una corda fissa che aiuta a scendere una sezione coperta da un nevero, terminato il lato spezzato seguito il muro a sinistra sotto le sue mura per vedere il rifugio Franz Kostner.

I segni ci portano verso i pali di una seggiovia, passando tra la stazione superiore e il rifugio prendiamo un sentiero che va al Passo Campolongo, attraversando qualche traccia della stazione sciistica dell'Alta Badia incontriamo il Lago di Boé.

Passiamo attraverso le piste da sci proprio davanti a un grande centro di restauro, il Piz Boé Alpine Lounge (2.224 m), dove i marchi sono scarsi. Dobbiamo seguire una pista da sci che scende a valle che ha una rete di protezione (quindi gli sciatori non partono) sulla sinistra, a metà strada vedremo che la rete ha un piccolo passo, la attraverseremo per seguire il sentiero 645 che è immergiti in una lussureggiante foresta piena di bellissimi fiori.

Il sentiero sembra poco percorribile Continuo senza perdere, basta fare attenzione alla deviazione per Colfosco perché c'è un'altra diramazione che va a Corvara. Dopo alcuni salti, arriviamo al Crep de Sela (1868 m), dove attraverseremo una pista, per fermarci in un sentiero segnato che ci lascia di nuovo nella foresta di Percurs molto vicino al campeggio dove la mia famiglia mi aspetta.

Rapporto completo: http://igertu.blogspot.com.es/2015/11/20150715-piz-boe-3152m-cascada-pisciadu.html

View more external

rifugio custodito

Rif Franz Kostner

Porta

Paso Red 645

Rischio

canal.ini

Rischio

canal.fin

Waypoint

Teleferico

Intersezione

x Izda

Intersezione

x Dcha dejamospista

Lago

Lech de Boé

Intersezione

x Izda

Intersezione

x PassoGardena

Intersezione

x Ref Pisciadu

campeggio

Camping

Intersezione

x 651

Rischio

ferrata.ini

Intersezione

x 638

picco

Piz Boé

Rischio

ferrata.fin

rifugio custodito

Rif Boé

1 comment

  • Foto di jafaga

    jafaga 18-lug-2017

    Hola,

    ¿Esta ruta solo tiene una ferrata?

    Estamos alojados en unos dias en Corvara in Badia y quizas esta ruta nos pueda venir bien aunque nos gustaria tambien que tuviera las subidas mas chulas con ferratas.

    Gracias.

You can or this trail