Coordinate 406

Caricato 27 dicembre 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2.191 m
1.540 m
0
6,1
12
24,29 km

Visto 644 volte, scaricato 51 volte

vicino Buggio, Liguria (Italia)

|
Mostra l'originale
Per chi ha attraversato la Via del Sale Sud (settore di Gouta) tra Ventimiglia / Camporosso e Pigna, deve Pigna prendere la strada in direzione "Molini di Triora - Colle Langan". A Colle Langan, prendere la strada per Colle Melosa sulla sinistra per accedere al nostro sentiero. Questo accesso è tramite buone strade asfaltate.

Da Colle Melosa, la pista sale fino al Monte Grai e poi alla vecchia caserma di Marta prima di scendere a Colle Sanson dove i binari risalgono da La Brigue sul versante francese e Realdo dal lato italiano. Giunti nei pressi del Passo di Colle Ardente, lasciamo sulla destra la traccia principale che prosegue verso il Colle di Garezzo per imboccare a sinistra la traccia del Pas du Tanarel che sale sul versante francese (ovest) del Mont Saccarel.

Arrivando al Passo del Tanarello, raggiungiamo una breve discesa che va da Monesi al Monte Saccarello. Lo seguiamo fino in cima.

Il percorso è molto vario e alterna passaggi di foresta e piste aperte con viste fantastiche. I resti di vecchie costruzioni militari si susseguono da un'estremità all'altra.

Il sentiero è facilmente raggiungibile a piedi da Pas de Colle Ardente. La salita al Pas du Tanarel si è deteriorata nel 2018; ha passaggi di pietra e burroni che si incontrano alla velocità minima. Dalla statua di Tanarel Pitch alla statua del Redentore, nessuna difficoltà, la pista è stata migliorata di recente.

Solo gli ultimi cento metri per raggiungere la vetta geografica di Saccarel coperti da vecchi edifici militari in rovina sono più delicati e richiedono una buona altezza da terra per non grattare il sottoscocca.

Dalla statua del Redentore, una stretta pista corre lungo il crinale ad est fino al Rifugio San Remo. Il terreno è un po 'più difficile. Questa è la vecchia pista militare che collegava il Saccarello Passo di Garlenda e Monte Frontè. Questa vecchia pista diventa rapidamente una buona pista dopo il Rifugio San Remo. Per verificare comunque che non è stato recentemente vietato tra la statua e il rifugio.

Da notare che sin dalle catastrofiche frane dell'autunno 2016 che hanno condannato l'accesso a Monesi (era ancora il caso nell'ottobre 2017), non possiamo salire sulla Via del Sale passando per il Colle di Garezzo, San Bernardo di Mendatica e Monesi. Di conseguenza, la traccia del Passo del Tanarello ha assunto una grande importanza in questa Via del Sale.
Passo di montagna

Colle Melosa (1545 m.)

rifugio custodito

Rifugio Monte Grai (1900 m.)

Intersezione

Début Sentiero Bicknell degli Alpini (1650 m.)

Intersezione

Embranchement ancienne piste du Monte Pietravecchia (1850 m.)

Rovine

Casernements de Marta (1970 m.)

panoramica

Balcon de Marta (2122 m.)

panoramica

Cime de Marta (2135 m.)

Intersezione

Baisse de Sanson Ouest (1706 m.) - Embranchement piste vers La Brigue

Intersezione

Baisse de Sanson Est (1700 m.) - Embranchement piste vers Realdo

Intersezione

Embranchement piste vers Colle di Garezzo (1612 m.)

Passo di montagna

Passo di Colle Ardente (1599 m.)

Waypoint

Col de la Lariée (1956 m.)

Passo di montagna

Passo del Tanarello (2045 m.)

Intersezione

Embranchement piste vers Monesi (1995 m.)

picco

Monte Saccarello (2200 m.)

Religinė architektūra

Statue du Rédempteur (2164 m.)

rifugio custodito

Rifugio San Remo (2054 m.)

1 comment

  • Loboven 6-ott-2019

    I have followed this trail  View more

    Thanks Jacques,
    for all that inspiration. Your description & fotos did convince us to do the trail.
    Again, i did this tour starting at Monte Sacarello & ending at colle Melosa.
    (Same day I came up from Upega to Monte Sacarello).
    It took me all day....and I remember that I experienced the part between Pas du Tanarel & Baisse de Sanson as the most difficult one.

You can or this trail